La visita di un gatto. Mellow e la Mem
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

La visita di un gatto. Mellow e la Mem

La visita di un gatto. Mellow e la Mem

Amore e Psiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ogni visita è un ritorno tra le braccia delle origini.

La visita di un gatto. Mellow e la Mem
La visita di un gatto. Mellow e la Mem


Sei tanto simpatico, sorgente di vita che fluisce e di libertà. Mi sei venuto in sogno una notte, Mellow. Senza che io abbia mai potuto interagire con te nella fisicità di questa dimensione. Ma eri tu nei tuoi luoghi, Mellow. Festoso e brioso come certi angeli svolazzanti tra le nubi.

È arrivato il momento di parlarti apertamente. Vorrei che tu venissi a trovarmi con la tua luce che rasserena e non abbaglia, non ferisce. Come una mamma che si prende cura di suo figlio nel giusto e discreto modo che non adombra né rinchiude.

"Mamma", parola universale come lo è colei che dirige i flussi delle energie invisibili e culla le nostre emozioni nel sonno. La lettera Mem dell'alfabeto ebraico s'incontra nelle remote regioni del Cosmo in cui ha avuto origine la vita. Ritornano a noi nella distanza, sottoforma di silenzio che matura nella grotta del cuore. Altrettanto profondo e vero è l'amore palpabile ma soffuso, perché non invasivo o egoistico di una mamma.

L'Om il suono che ci riconduce al centro dell'Universo e alla notte antetempore di ogni natalità, ci riassorbe nello stato fetale che respiriamo quando l'Universo ci accoglie e ci fa propri nel letto della rasserenante pace che ritroviamo uniti da profonda comunione con noi stessi.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-fsp-cca-001