Sfoglie d'autunno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Sfoglie d'autunno

Amore e Psiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Sfoglie d'autunno
Sfoglie d'autunno

 

L'incomprensione nei più sensibili si traduce in malinconia. Nella rarefazione degli stati dell'anima le associazioni tra il presente e i ricordi generano un filo di soffusa unione che assume le fattezze dell'impalpabilità e della sfuggenza. Così ritroviamo il cuore in tutte le cose e ogni foglia è un cuore caduto che s'inoltra in altre vie, in altre vite che inconsapevolmente riecheggeranno in noi.

In autunno le percezioni si acuiscono e ci troviamo ad andare a ritroso riscoprendo e stupendoci di cogliere a distanza di tempo aspetti inafferrabili di esperienze vissute. Un amore solo sopito e mai appassito riemerge nel suo scalpore con gli accenti di un quadro impressionista, proiezione esterna di un dipinto introspettivo che ci inoltra per le autostrade dell'anima.
Tutto si fa proprio, estremamente riconducibile alle singole individualità, in autunno.

Tutto il bagaglio dell'anima assume carattere centripeto che lo conduce al cuore da cui è partito dopo la fuga provocata dal sole nei giorni d'estate.

I tuoni lontani che si appianano scendendo da sfoglie di nembi sono il tumultuoso rombo delle onde che gonfia le mareggiate. Quanto di più antico risorge e in me assume i tratti del mistero profondo che riconobbi sul tuo viso delicato e spaurito, di Dioniso appena sgusciato dalle caverne pulsanti delle emozioni.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-fsp-cca-001