Lo Spirito della benedizione
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Lo Spirito della benedizione

Lo Spirito della benedizione

Amore e Psiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La Benedizione dall'Alto è  lo Spirito  tramite cui ci caliamo nel cuore delle cose e le comprendiamo.

Henry Fuseli (Johann Heinrich Füssli) - Silenzio
Henry Fuseli (Johann Heinrich Füssli) - Silenzio

 

Per questa via si attua la rigenerazione del Creato, con l'acquisizione di questo processo che non è meccanico e tramite cui  diveniamo un tutt'uno con le cose. Trasportandoci in esse le includiamo in noi. La Benedizione ingenera la Beatitudine acquisita tramite la discesa in noi e la riappropriazione di noi stessi. La conoscenza è  sempre il frutto di una riappropriazione  interiore che ci pone in altra ottica rispetto alla realtà. Se la sostanza è  una, la ritroviamo nel cuore delle cose. Il viaggio può  essere infernale ma la meta è  salvezza. Nel cuore siamo in Dio e nel centro di tutto. Ad ogni modo, ogni altra variabile è  suscettibile a cambiamenti. Il cuore si sposta di centro in centro procurandoci nuove vertigini e nuove conquiste. Ma in ciò  non cambia la sostanza a volte concepita nella sua scioglievolezza che traduciamo in impalpabilita'. L'inafferrabile ci conquista solo a seguito della nostra propensione  verso di esso , e altro non è  che la dissoluzione nell'indistinto primordiale. L'essenza è  il plasma sul quale applichiamo le immagini per muoverci e orientarci nella realtà  contingente.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-fsp-cca-001