L'albero maestro
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

L'albero maestro

L'albero maestro

Amore Psiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il tronco dell'albero è lo spartiacque tra la nascita a Oriente e la Morte a Occidente.

L'albero maestro
L'albero maestro

 

Lui è il maestro e al palo ha trovato la morte il Cristo, il Maestro, per tornare alla sua casa e aprirci la via. L'albero divide nella sua simmetria il verde, la vita, dal giallo la morte. Nelle Regioni nordeuropee per tale ragione il giallo accostato al verde rappresenta in pittura la negatività e la morte e la malvagità. Il verde è ciò che passa e non può essere assaporato se non quando è ormai tramontato. Il giallo in rapporto alla simmetria degli alberi è il colore dell'autunno e delle foglie morte che cadono al suolo.

Il tronco divide tra destra e sinistra, è il palo nella navigazione che non teme il vento. Per questo nel gergo marinaro l'albero maestro svetta sulla nave e resiste al vento e alle intemperie. La chioma equivale alla testa ed è in rapporto al piano terrestre che funge da asse di ribaltamento, e ciò spiega il significato dell'immagine dell'albero capovolto che espande le proprie radici, le nervature del cervello e la sacra chioma nel sottosuolo.

Come sopra così sotto, indica il parallelismo che intercorre e si rintraccia anche tra la destra e la sinistra. L'albero come racconto di vita e di morte è un simbolo universale e l'albero cosmico è legato alla figura dell'uomo come mito che attraverso il racconto sul piano onirico e filtrato dalla coscienza prepara se stesso all'immortalità.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-fsp-cca-001