Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Mer, Nov
0 New Articles

Abbiamo 35 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
Home 1
Annunci AdSense
art-top

Dal gineceo al tiaso. Saffo e le poesie d'amore

Dal gineceo al tiaso. Saffo e le poesie d'amore

Invito alla lettura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Saffo e le poesie d'amore L'elementarieta' riconduce all'essenza.

Francis Coates Jones, 1857-1932. Sappho
Francis Coates Jones, 1857-1932. Sappho

Nelle epoche di forte disorientamento culturale, in cui la persona perde il contatto con il suo universo profondo, il linguaggio poetico smarrisce la via di un'autentica liricita' per flettersi e concentrarsi su un fatua espressivita' stilistica. Il femminino poetico si proietta nella danza delle parole che seguono un andamento dolce e sincero, a tratti malinconico. Le poesie d'amore sono ispirate e ispirano al di la' dei codici metrici e stiistici prestabiliti dal rigorismo accademico. Il pudore della lirica d'amore orientale e mediorientale e' difficile da emulare, in quanto frutto di una cultura che fa dei valori aristocratici un proprio percorso di vita e di crescita.

La cultura greca di passaggio dall'eta' del Mito a quella della Tragedia non e' esente dall'influsso culturale di precipua ispirazione lirica che deriva in particolare dal mondo fenicio, l'attuale Libano in stretto rapporto con le culture mediorientaki e non solo. Nell'eta' della tragedia s'intensifica il richiamo alle radici per il senso di smarrimento che avanza. E' un 'epoca di contrasti socio culturali che approdano a fittizie propagande sull'armonia e vanno incontro alla dissoluzione degli antichi sistemi strutturati. Il linguaggio subisce un affinamento e uno spessore psicologico moderno, in cui l'indagine emozionale diventa del tutto rivoluzionaria rispetto al passato. L'individuo e la sua psiche vengono setacciati in un quadro complesso in cui gli dei si alienano lasciando un raggio d'azione maggiore e piu' responsabile all'uomo.

Sappho
Sappho

La poetessa Saffo vive in prima persona nella sua infanzia i contrasti che caratterizzano la Grecia del VII sec.a.C. e alimentano le lotte tra famiglie aristocratiche, che precedono il modello di Democrazia periclea. In lei la malinconia del suo tempo si flette orientandosi verso una ricerca intimistica che non ha nulla di costruito e inventato ma si espande nell'intimo, riemergendo con levigata purezza. Aristocratica di nascita e per educazione, e' nota per i suoi rapporti omosessuali con le allieve del tiaso ed e' stata assunta a modello e punto di riferimento letterario e stilistico da un'Inghilterra che a cavallo tra i due secoli '800 e'900 urlava allo scandalo dinanzi al dilagarsi del fenomeno dell'omossessualita' maschile soprattutto. Forster si forma intellettualmente grazie alla conoscenza della cultura greca che approfondisce nei suoi viaggi, cosi' come Wilde che rimane rapito dall'eleganza e straordinaria raffinatezza della cultura classica. In Saffo la devozione alla dea Afrodite diviene supplica spalancando all'ascolto interiore. Cio' la rende, nonostante la sua produzione ci sia pervenuta per lo piu' frammentaria, una delle maggiori poetesse di tutti i tempi e di una modernita' assoluta capace di incantare anche i giovani di oggi.







Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia. Ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.

Annunci AdSense
art-bot

Seguici anche su Facebook

Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home 2