Analisi dei fatti e delle problematiche del nostro tempo a cura di Ippolita Sicoli
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Analisi dei fatti e delle problematiche del nostro tempo a cura di Ippolita Sicoli l'Opinione

La politica di papa Francesco e l'allontanamento da Dio

Involontariamente l'attuale papa ci consegnerà all'Ebraismo. La situazione sta sfuggendo di mano a Francesco il quale, di supporto al piano Kalergi di cui è ancora il suo detonatore autorevole, pensava di stringere sodalizi importanti con l'Islamismo ben rappresentato dalla moltitudine di immigrati che attraverso le rotte mediterranee sta confluendo in Europa.

la Calabria e le scelte del malgoverno

Le zone gialle solo state previste per creare l'illusione negli sciocchi del ritorno a una vita normale. Perché i nostri governanti non sono credibili nella suddivisione delle regioni per colore? Se fosse vero che il responsabile delle restrizione è l'indice di RTI, le regioni a maggiore densità di popolazione dovrebbero trovarsi in condizioni svantaggiate. E invece così non è.

I giovani e la disattenzione sociale ai tempi del Coronavirus

Incomincia a sfuggire la comprensione di concetti elementari. La disconnessione dei pensieri è un grave campanello di allarme. Quanti ne hanno coscienza? Così come continua a espandersi la mentalità che confligge col pensiero naturalista, secondo cui nessuno è eterno sulla Terra. 

Vaccino: polemiche e farsa

La Biontech chiede di approvare in fretta gli altri vaccini, perché da sola non riesce a coprire il buco. Intanto ci viene chiesto di predisporci positivamente al vaccino, compiendo così un atto di responsabilità verso noi stessi e verso gli altri.

L'Italia dei misteri, tra botti e uccelli che cadono

I botti ci sono stati tutti gli anni ma solo quest'anno sono caduti uccelli. Il dramma è la gente che ci crede! Se gli uccelli cadono, è di certo per i campi elettromagnetici nell'ultimo anno potenziati e non  per i petardi in voga da settant'anni.

Biden, tra ombre e propaganda abortista

Biden, abortista, ha ricevuto i complimenti dal Papa Francesco che ha rotto i protocolli di attesa dell'insediamento del nuovo Presidente americano. Costui, già per i suoi trascorsi poco limpidi e per le sue vedute estremamente progressiste, sta dividendo l'America. Che non sia questo il motivo per cui Francesco si vocifera lascerà il Vaticano?

L'Italia del Centro inesistente

Adesso più  che mai è necessario accantonare le forze di Centro e orientarsi verso gli estremismi. Il Centro credo che ormai sia chiaro a tutti , è  la terra di nessuno e del magna magna generale.

Conte e la diplomazia degli accordi

Conte potrà  anche mollare i servizi segreti, ma non di certo la cupola della Massoneria Sionista che coopera apertamente con gli Stati governati dalle Sinistre.

La Sinistra israeliana e nuovi orizzonti

La nuova elezione di Biden produce i suoi effetti sul fronte dell'instabilità mondiale. Ma questa volta è diverso perché mutato è il teatro degli scontri in Medioriente e l'assetto degli stati che li provocano e gestiscono.

Nell'Italia dei titoli scaduti

Il parolaio Scanzi che si permette di prendere a sassate il filosofo di tutto rispetto Prof. Cacciari. A questo siamo arrivati... non bastavano il venditore di bibite Di Maio e l'arraffatutto Casalino. È squalificante quanto sta accadendo in italia.

la persona nella societa' odierna

Ciò che non fa lo Stato perché ha smantellato le istituzioni, fa il privato e grazie al privato ingegnoso e intelligente in Italia si va avanti. È grazie al privato se è esistita la democrazia. In una Nazione dedita ai particolarismi dispotici che sempre si sono nutriti del terrore e del sangue del popolo, il privato è riuscito a farci salire di qualità e di indipendenza.

il Pensiero Unico nell'era dell'accoglienza

Perché far passare per buono solo ciò che conviene a chi comanda? Questo comportamento smonta il principio umanitario facendo emergere la natura vera dei nostri governanti che portano avanti precipuamente fini speculativi.

Vaccino? Qui, gatta ci cova

La gente aspetta il vaccino più  del ritorno di Gesù Bambino, e non è un caso che questo vaccino ambiguo dal principio, esca proprio nel bel mezzo delle Festività: tra Natale e Capodanno.

L'Italia e la negazione del diritto del lavoro

Che senso ha vivere se manca il rispetto per l'Uomo? Chi rappresenta lo Stato, nella forma dei suoi governanti, mostra rispetto per i cittadini attraverso la predisposizione a garantire a tutti il lavoro.

Italia zona rossa. E poi, quale futuro?

Oggi non è stata una giornata dalle liete notizie sul fronte politico. Tre decisioni sono state prese in Parlamento e convertite in leggi e decreti, ancora una volta senza soppesare le esigenze della popolazione che si vede ancora calpestare i diritti democratici.

Mammona e l'ingordigia odierna

La gente di oggi è ingorda, pensa ad accumulare soldi e anni ed è disposta, pur di raggiungere questi obiettivi, a non vivere e ad accontentarsi di vegetare soltanto.

Domenico Arcuri

La trasmissione di Giletti di domenica 6 dicembre è iniziata bene ma poi è proseguita male. La Calabria a morte avvenuta della Santelli è diventata ora più fi prima squallido pretesto di confronto su cui portare avanti il teatrino d'intrattenimento serale allo scopo di distrarre la popolazione italiana dai problemi seri.

L'Italia. Quale onestà?

In Italia abbiamo bisogno di gente capace, più che di gente onesta. Avevamo Craxi, poi in nome di quelli che rincorrevano l'onestà, ha persco credito e la casta di prima l'abbiamo sostituita con la nuova, d'oavanguardia.

La concezione del tempo nell'era di domani

Nessuno mai come con questo Governo si è permesso di scimmiottare insulsamente e deliberare su questioni tanto importanti come la Vita e la Morte di base alla dignità della persona.

Il Giappone nella modernita'

Lo stato di isolamento in cui si rifugiano i giovani giapponesi di oggi è uno stile di vita che trae ispirazione da un territorio che fa da spartiacque tra l'Occidente e l'Estremo Oriente da cui il Giappone ha preso le distanze tanto tempo fa.

L'arroganza di alcuni commercianti nelle aree in lockdown

Se non stiamo attenti, il futuro razzismo non sarà fondato sui popoli ma sull'adozione delle misure estremamente restrittive, imposte dalla dittatura sanitaria. E sarebbe la prima volta nella storia.

I commissari straordinari e la paralisi di un territorio

Il commissario Cotticelli si è rivelato una persona del tutto inadeguata a svolgere un compito tanto importante che di dovere spetterebbe a chi conoscesse dal di dentro la materia delicata della Sanità. Né un burocrate e né tanto meno un militare di alta carica.

Biden e la società del futuro

Con la vittoria di Biden dobbiamo dimenticarci della proprietà privata e del guadagno in rapporto a titolo e merito attualmente adombrati da chi lavora in quella direzione.

Calabria zona rossa. La malasanita' come pretesto

Quando mai i Comunisti hanno creato qualcosa di buono? Quando mai la mente servizievole e prona al denaro ha avuto la paternità di una sana invenzione sociale?

Coronavirus. Restrizioni e attentati, quale il nesso?

Chi ancora ragiona in termini di conflitti maturati tra i singoli Stati, non potrebbe comprendere la realtà dei fatti nella sua rapida e incontrollabile evoluzione.

Gucci e la nuova spiritualita' emergente

Gucci prima con la modella armena, ora con le calze della Befana che viene di notte, vuole dimostrare di essere schierato a Sinistra, al fianco del Mondialismo.

Il nuovo assetto dell'Italia e accenni di dittatura Comunista

La risonanza data dai media all'emergenza ingrandisce all'inverosimile il problema in sé, portandolo a questi estremi. Una donna che portava il cane a passeggio è stata fermata a Firenze da una guardia municipale che vedendola senza mascherina, l'ha afferrata per il collo e poi arrestata .

La Guerra e la rifondazione dell'Uomo

Il rispetto è anche riverenza. Il rispetto è nel pensiero secondo cui attraverso l'umiltà che non è sottomissione, l'Uomo ascende al Cielo e alla superiorità delle cose terrene.

Addio alla Governatrice Jole Santelli

Quest'oggi la Calabria si è svegliata con una triste notizia. Nella notte si è spenta la Governatrice Jole Santelli per un infarto.

Coronavirus e Nuovo Umanesimo

Siamo in Autunno e come secondo le previsioni, il circo mediatico intorno al Coronavirus si è ripresentato col suo vigore.

Dov'e' finita la Bellezza?

Credo che l'umanità debba recuperare il senso dell'umiltà. Avrebbe bisogno di compiere un passo indietro per ritornare a pensare che non si può essere tutti per tutto.

Il sogno chiamato Euro e la societa' dei ricatti

Nel momento in cui una società non è più capace di educare, si esprime con l'arma del ricatto. Se si vuole piegare un popolo ai propri dettami governativi, bisogna consentire il non consentibile per un lungo tempo, e poi privarlo di cio’ che si teme. Oggi, del bene più prezioso che è la libertà.

Potere e potenza delle nuove oligarchie

E' inopportuno parlare di Stati potenza, giusto invece sarebbe parlare di lobby all'interno degli Stati. Ossia, di particolarismi ideologico finanziari che gestiscono tutto.

La pace e il sangue

Solo chi combatte a rischio della propria vita è  veramente  libero. La libertà  non è  sedersi e accomodarsi. La libertà  non è  viltà.

Le Ong e la nuova Mafia

La Mafia fa affari con le Ong. Ecco perché chi è con le Sinistre non può battersi per principio a favore della legalità.

Covid. La Calabria e il piano mondialista

È vero che l'assenza di contante crea ostacoli alle Mafie tradizionali, ma è anche vero che incoraggia le nuove Mafie e i loro potentati globalisti.

Che fine ha fatto Greta?

Sembra il titolo di un thriller anni Novanta sul genere del grande David Lynch a proposito del suo celebre Twin Peaks con la scomparsa di Laura Palmer, ma siamo nel 2020 e le scomparse in tema politico fanno più scalpore di quelle cinematografiche.

Il pianto della Bellanova

Da quanto sta accadendo in questi giorni, si va profilando la vera natura di questo Governo dai poliedrici intenti e dall'unico obiettivo.

Nel limbo sociale dei nuovi poveri. Le conseguenze del Coronavirus

Il mitologo J.Campbell rispondendo a chi gli pose con una certa apprensione la domanda riguardo al rischio d'estinzione degli archetipi, rassicuro’ rispondendo che gli archetipi sono alla base della cultura antropologica e pertanto non potranno estinguersi. A mutare saranno le loro rappresentazioni espresse tramite un nuovo immaginario collettivo, e ciò è quanto andiamo riscontrando con i nostri occhi pensanti.

Il Conte dio e la rifondazione dell'uomo tecnologico

Il Movimento pentastellato e’ stato chiaro dall'inizio sui suoi punti essenziali e sono stati gli elettori sostenitori a peccare d'ingenuità, forse attratti dall'idea di un cambiamento radicale.

La paura può tutto e prima di tutto piega alla volontà del più forte. Ci sono comportamenti guidati da meccanismi inconsci che dirigono la consapevolezza degli individui.

L'ultimo Conte e il modello robotico che avanza

Quale società si va configurando stando all'ultimo discorso di Conte? Sicuramente un modello schematico di società nudo e freddo che ricorda molto quello non a caso cinese.

La fratellanza cosmica nell'era della robotica

"Io rovescero' i potenti dal loro trono" ma chi è umile si trova già con i piedi sulla terra e non avrà paura di cadere.

La coscienza dell'Uomo al tempo del grande inganno universale

La paura del contagio da Coronavirus sta richiedendo numerose restrizioni a cui le persone, in base alla classe classe sociale di apparteneza, stanno rispondendo in modo diverso.

Coronavirus, veniamo al dunque

Sembra che l'ondata del  “Restate a casa" si vada affievolendo. Del resto, gli slogan seguono e direzionano l'andamento di un fenomeno.

La data di oggi, la fine di un Regno

La stella Polare è il perno intorno a cui gira nell'arco di tutto l'anno la costellazione dell'Orsa Maggiore o Grande Carro, ispirando le culture dell'emisfero boreale.

Il Sud di ''Io sto con Gratteri'' nella propaganda del cambiamento

La Mafia è  una  montagna di merda" urlava decenni fa Peppino Impastato. Erano gli anni Ottanta e da allora al Sud poco è  cambiato, se non nella delusione dei cittadini vistisi mal rappresentati, Calabria in testa, dai loro governanti per colpa dei quali il Sud fatica a  recuperare tempo e spazio.

Riflessioni sulla Storia

Pensare alla storia non è  mai stato semplice e libero. Oggi poi, direi che sia impossibile. C'è sempre un prima e un poi, mai un perché.

Vignetta: Il posto fisso by Valentina Vena

Un Governo  che pensa a sistemare gli effetti e non a risolvere le cause non produce  nulla di buono. Zingaretti  invitato da Giletti  in studio ha dichiarato di aver inserito tra le priorità in agenda  l'impiantamento di migliaia di alberi per compensare la catastrofe in Amazzonia.

Votare a sedici anni, ma si può?!

E così, oltre all'eliminazione dei Crocifissi dai luoghi pubblici, alla tassa sulle merendine... un'altra trovata che sarebbe troppo chiamare proposta arriva dall'attuale governo giallo rosso. Abbassare la soglia d’età a sedici anni  per gli aventi  diritto  al voto.

Greta Thunberg, fenomeno o bomba mediatica?

Eh sì, occorreva la Greta diciassettenne perché aprissimo gli occhi sulle questioni ambientali! Peccato che (ma al contempo per nostra fortuna) sia solo una fetta ristretta e chiaramente disinformata della popolazione a non aver compreso che l'antipatia riguardo a Greta dipende dalle proposte da lei lanciate che vanno a sminuire  la gravità  del tema in sé.

La precarietà e le radici dell'abbandono

Un tempo la gente sentiva dentro di sé il richiamo a tutelare se stessa attraverso il legame alla propria terra, alla propria famiglia, mettendo in atto un processo psichico che garantiva stabilità.

La Tav, una storia infinita. Ne parliamo con Salvatore Sparapano

L'Italia è il Paese delle opere faraoniche rimaste spesso incompiute e di cattedrali nel deserto quasi mai completate, allo scopo di dare  notorietà a centri poco appetibili, oppure per favorire la malavita organizzata.

Riflessioni sul 25 aprile

I titoli di oggi inneggiano alla odierna data 25 aprile, data che merita di essere ricordata per la liberazione dell'Italia dalla dittatura fascista e dall'invasione nazista, tramite l'intervento degli Americani e grazie alle forze partigiane nazionali.

L'incendio di Nostra Signora

A ridosso della Pasqua, al principio della Settimana Santa è andato a fuoco il simbolo del cuore occidentale.

Il buco nero nella ''Pasqua'' cosmica

Guardare verso la luce equivale a guardare indietro nel tempo. La conferma ci giunge dall'astronomia e dalla conoscenza dello spazio che ci sovrasta, attraverso l'osservazione degli astri. La distanza tra noi e questi misurata in anni luce ci spinge verso un passato immemorabile che si rende concreto dentro di noi costituiti di particelle dell'Universo.

il Carnevale che non c'è

Un tempo c'erano le Baccanali, le Saturnalia e le feste dionisiache a sfrenare il popolo in determinati periodi dell'anno, con la consapevolezza che, esaurito quel tempo, tutto si sarebbe ricomposto nell'ordine delle cose (vedi a riguardo "La violenza e il Sacro" di Rene' Girard).

La strage della discoteca di Ancona. Una tragedia annunciata

Ci sono notizie che non si vorrebbe apprendere mai, specie alla Vigilia di una festa sacra e che accendono polemiche, per certi versi coraggiose, su quelle che sono le priorita’ da perseguire nella societa’ odierna

L'ora legale tra si’ e no

La fine di ottobre coincide con il ritorno del l'ora solare. È ormai da un cinquantennio che si fa coincidere gli equinozi con il cambio dell’ora, quasi questo fosse un rituale connaturato alle tradizioni primitive dell’uomo

il caso Cucchi. In quali mani siamo?

Quanto sta accadendo qui in Italia a seguito del caso Cucchi presenta dei risvolti estremamente pericolosi, anche perché come spesso accade a casi portati alla ribalta dalla cronaca, rischia di trasformarsi in un fatto politico

Riace, un caso che fa discutere

Tra i reati attribuiti al sindaco Lucano non deve passare sotto silenzio la prosaicita' del matrimonio ormai ridotto a mero strumento burocratico per ottenere servigi e favori.

Bellezza, polemiche e la societa’ odierna

La prima nemica della donna qui in Italia è la donna. Noi donne siamo solite puntare il dito contro chi riteniamo non ci sappia apprezzare per chi siamo, perché forse tendiamo a mostrarci troppo esteriormente.  apparendo scatole lucidate a nuovo ma che dentro serbano il vuoto.

Rino Gaetano, un genio scomodo

Ci sono cantanti che non si sono limitati a dare un volto alla loro epoca, ma hanno contribuito a tracciare il cammino delle generazioni future.

Il Giro d’Italia e la Calabria che non c’e’

“E’ bello ciò che piace” era il motto della gioventu’ anni Ottanta oggi stravolto in “E’bello cio’ che raccoglie consensi”. La forte ingerenza della rete nei riscontri  di opinione pubblica è tale da annullare totalmente l'individuo a favore della moltitudine. Non ha importanza se l'evidenza ribalta l'opinione comune. Fa testo il clamore mediatico.

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-fsp-cca-001