Dalle balle alle belle del neogoverno Draghi
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Dalle balle alle belle del neogoverno Draghi

Dalle balle alle belle del neogoverno Draghi

l'Opinione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Gomez  durante la trasmissione di Giletti ha confermato il ruolo giustizialista dei 5Stelle all'interno del Governo. Quasi i 5Stelle fossero una forza di controllo, come era già stato subodorato da tanti. A questo punto sorgerebbe spontanea la domanda: da chi loro verrebbero controllati? 

Mario Draghi
Mario Draghi

 

Con Draghi le aree politiche si spierebbero a vicenda a proposito dei 300 miliardi mandati dalla BCE.

Il quadro si va complicando, anziché semplificarsi. Forse forse le forze politiche italiane starebbero lavorando per conto dei servizi segreti stranieri? Per certi versi quanto si sta verificando riporta alla memoria i quesiti rimasti insoluti negli anni Settanta a proposito degli anni di piombo e negli anni Ottanta a proposito della guerra stato-mafia. Oggi però mancherebbero personaggi del calibro di Moro e Craxi non a caso nominati in apertura di programma da Giletti. Renzi che scemo sembra ma che in realtà è più furbo di tanti altri che si credono più intelligenti di lui, avrebbe teso un tranello a Conte, contrastandolo su tutto per far entrare in scena Draghi. Ha lavorato da maggio per raggiungere questo obiettivo. Il traffico degli interessi bancari prosegue. Rimane il rebus Draghi. Costui lavora davvero per la BCE? Non dimentichiamo che è un soggetto enigmatico e blindato sulle proprie idee. Insomma dalle balle a 5stelle, siamo passati alle belle del neo governo Draghi con la nuova configurazione che prenderà il Parlamento.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-fsp-cca-001