L'aria aveva un colore diverso
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

L'aria aveva un colore diverso

L'aria aveva un colore diverso

Impronte di Poesia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ogni volta che viviamo l'esperienza del passaggio a un'altra tappa del nostro percorso esistenziale, ritroviamo l'infanzia e il suo stupore. 

Frederick Morgan (British painter) 1847 - 1927 Marguerites
Frederick Morgan (British painter) 1847 - 1927 Marguerites

 

L'aria aveva un colore diverso

L'aria aveva
un colore diverso,
un'impressione strana;
a un rintocco del tempo,
in un attimo,
tornai bambina.
Il ricordo di una domenica,
ricordo soffocato
da fracassi smussati,
odori di altri anni,
la misura del tempo che
scorre davanti a me.
Mi estasiai in un attimo,
in un buio acceso,
in una folla irriconoscibile
dallo strascinar degli anni.
Allo scoccar del tempo,
in un attimo,
tornai bambina.

Ippolita Sicoli (7 ottobre 1986)

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.