Astrazione
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Astrazione

Astrazione

Impronte di Poesia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Questa poesia composta al tempo del liceo propone due dei temi ricorrenti nelle mie opere: la lontananza e il ricordo. Quindi, la necessità di mantenere vivo un legame con la forza del pensiero.

Auguste Rodin - La Catedral 1908, Museo Rodin
Auguste Rodin - La Catedral 1908, Museo Rodin

 

Questa breve lirica risuona di un'attualità sconcertante in rapporto alle restrizioni che siamo indotti a vivere. Il virtuale allora non esisteva e la lontananza era colmata dalle lettere e dalla voce che percorreva il filo del telefono. Assenza e presenza in me si rincorrono da sempre, quasi io cercassi di afferrare negli spazi l'appartenenza a un qualcosa, a un qualcuno che mi viene di fatto negato.

 

Astrazione

In nome del silenzio
invano,
posso solo ricordarti
mentre tu sei lontano,
smarrito chissà dove e
non mi parli.
Se potessi solo congiungere le mani
e raggiungerti
nella spazialità che ci separa.
Ma è bello così,
lo sai.
Lasciarsi per un attimo,
un lungo tempo,
e aspettare che uno dei due ritorni
per ricongiungere le mani.

- Che dire di noi?
Un groviglio di sogni in fuga.
Ecco, ciò che rimane. -

Ippolita Sicoli

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.