Sul mio corpo infinito
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Sul mio corpo infinito

Sul mio corpo infinito

Impronte di Poesia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La voce è il sussurro del vento che parte dalle caverne dell'anima. Il finito corpo contiene l'infinito: l'anima che lo nutre di forza.

Louise Abbema - An Allegory of Love
Louise Abbema - An Allegory of Love

 

Sul mio corpo infinito

"Tu sei il mio corpo infinito."
Promettimi che sussurrerai
queste parole
più veloce del tempo,
più lontano del vento
a raggiungere e oltrepassare
muri e barriere di stelle.
E così vicino
da trafiggermi il cuore di dolcezza
come una rosa senza spine
o il calice di amrita,
la bevanda degli dei.
Più veloce e più lontano,
per le infinitesime arterie
e viuzze di vene sparse per il mio corpo.
Io sono tua, bel mio infinito
che ha isole di madreperla
e sussurri di cielo a scolpire
le colline dei seni e dei fianchi.
Sono il cielo senza pioggia
dove potresti stenderti
amato,
alla voce della ninna nanna
che rimbalza tra le tempie
a cavallo degli occhi,
sulla mezzaluna che va oltre
e ti lascia sorridere
libera di farsi da te accarezzare.

Ippolita Sicoli

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.