Qualcosa di raro
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Qualcosa di raro

Qualcosa di raro

Impronte di Poesia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Non è la felicità a venirci incontro, ma siamo noi ad andare incontro alla felicità anche sbagliando, anche sfidando la vita quando occorre. Così pure, non è il destino a venirci incontro, bensì il contrario, ogniqualvolta apriamo la porta di casa e ci tuffiamo nella vita. Sono tante le strade e infinite le mete. La Natura ha la felicità stampata sulle forme e anche noi se vogliamo, possiamo essere parte della stessa famiglia, scegliendo un colore che inviti l'altro a venirci incontro e a sorriderci.

Dipinto di Daniel Dell'Orfano
Dipinto di Daniel Dell'Orfano

 

Qualcosa di raro

La felicità mia è un treno dipinto.
Un sole non ruvido,
con le arance per gote.
Questo inverno ha le tasche vuote
e l'aria che piange.
Gli occhi gonfi che guardano in basso
e un freddo sbagliato,
di un tempo fuori posto.

Sono scesa per strada
di prima mattina
e qualcosa di raro
ha aperto una breccia nel cuore,
una ferita dolce.
Un merlo dal becco giallo
ha salutato il mio sguardo,
spennellando il giardino
col suo giocoso volo.
Ha rincorso il suo amore
e in un soffio si è dileguato
tra le fronde sempreverdi.

C'è sempre qualcosa di nuovo
che ci viene incontro
senza alcuna attesa se non la speranza
invisibile che smuove il passo
e muove il cuore.
Chi siamo noi?
Una nuvola di colore che passeggia
e va incontro a qualcuno
che ha bisogno di questo
anche se non lo conosciamo.

Ippolita Sicoli

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.