Nella danza del fuoco
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Nella danza del fuoco

Impronte di Poesia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Nella danza del fuoco
Nella danza del fuoco

 

Il sorriso e il volto disteso o stranito accalorano. Contagiano le labbra che si appianano sul volto contratto degli altri, facendo emergere il sole dentro gli occhi. La scena si risveglia e si solleva il sipario, mostrando oltre la parete in fondo, altri orizzonti che nella cecità distratta o compressa non spiccano. 

 

Nella danza del fuoco

Tu sei l'anima mia,
l'anima che si fa carne e divampa nel fuoco.
C'è sacralità nell'intensità che sale al cielo e
penetra in basso,
nelle caverne infime
di ghiaccio e del letargo delle pulsioni.
Il drago dormiente è in me e
tu lo scuoti,
facendomi svenire
tra i volti attoniti dei passanti.
Mi chiedo,
quanto sia veramente mio questo sentirti,
e non appartenga invece a te che
sublimi il cuore mio.
Quanto con i miei sensi
si acceda al Paradiso,
trasferendovi anche chi assiste
In lontananza alla svaporazione
dei miei sensi
che mi conduce in alto
con un corteo di spose.
Cammino e di conforto sono
gli uccelli che volteggiano tra tetti e balconi,
al davanzale del cielo,
sentendo con me e quanto me.
Perché gli angeli ascoltano
e tramutano in anima,
quanto è delle basse sfere del corpo.

Ippolita Sicoli

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.