Nel sogno di una nuvola
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Nel sogno di una nuvola

Impronte di Poesia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Nel sogno di una nuvola
Nel sogno di una nuvola

 

Siamo qui, oscillazione perenne tra vita e morte, sogno e materia. Siamo spiriti prestati alla carne che ci assorbe, facendoci dimenticare la nostra vera casa. La sogniamo e sogniamo di volare come il cielo sui giorni, ma abbiamo paura di cadere e la vita ci riporta dove siamo.

Siamo anime vestite di carne che geme e vorrebbe andare, rimanendo qui tra le cose che passano, dove mantenersi eterna. Siamo note discordanti, eppure capaci di melodie che commuovono gli angeli dotati di ali e solo spirito ma senza il brivido della carne.

Siamo completi nell'imperfezione, noi che sudiamo sull'asfalto e ci nutriamo di cielo, come aquile dagli arditi sogni.

 

Nel sogno di una nuvola

Vorremmo essere nuvole che sovrastano,
che si sfilacciano
e colorano,
e si assemblano e scompongono
dietro le sagome e tra i ghirigori di luce.
Vorremmo essere nuvole e morire
in alto, trafitti dal blu,
tra gli ormeggi della luna.
Vorremmo salire e sbiadire
e poi tornare ad essere il sole
che non tramonta e che divora ogni cosa.
Vorremmo stare in alto
ma nella pesantezza della vita,
gioire e morire nella folla,
tra fiumi e sciami di gente.
Senza equilibrio essere
sostanza che si perde
e forma che diviene
tempesta e poi trionfo del blu
in cui svanisce ogni certezza.

Ippolita Sicoli

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Ippolita Sicoli
Author: Ippolita SicoliWebsite: http://lafinestrasullospirito.it
Responsabile del Settore Cultura del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Docente della Federiciana Università Popolare, Specializzata in Discipline Esoteriche, Antropologia, Eziologia e Mitologia, ha partecipato in qualità di relatrice a convegni e conferenze. Ha pubblicato le seguenti opere: “Il canto di Yvion - Viaggio oltre il silenzio” prima edizione Wip Edizioni 2003, seconda edizione Ma.Per. Editrice 2014. Il romanzo “Storia di Ilaria e della sua stella” Edizioni Akroamatikos 2008. La raccolta di racconti per ragazzi “Storie di pecore e maghi” Ed. Albatros 2010. Il romanzo “Il solco nella pietra” Editore Mannarino 2012. Il saggio antropologico “Nel ventre della luce” Carratelli Editore 2014.