Alimentazione e felicità: l’alimentazione del benessere inizia da frutta e verdura?
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Lun, Ott
Annunci AdSense
article-top-ads-nut-art-001

Alimentazione e felicità: l’alimentazione del benessere inizia da frutta e verdura?

Alimentazione e felicità: l’alimentazione del benessere inizia da frutta e verdura?

Articoli Nutrizione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Frutta e verdura per essere felici? Fantasia o basi scientifiche?

Alimentazione e felicità: l’alimentazione del benessere inizia da frutta e verdura?
Alimentazione e felicità: l’alimentazione del benessere inizia da frutta e verdura?

 

Alimentazione e benessere: e se il consumo di frutta e verdura rendesse più felici?

E’ risaputo che mangiare frutta e verdura faccia bene all’organismo, questa fonte preziosa di vitamine e minerali oltre a fornire una notevole quota di fibra è anche una miniera di sostanze benefiche all’organismo.

Intestino, psiche e benessere sono in relazione più di quanto immaginiamo; le relazioni esistenti, nella loro totalità sono a volte ancora poco note ma studi scientifici si fanno largo proprio per spiegare come gli alimenti svolgano uno specifico effetto una volta introdotti nel nostro organismo.

Alimentazione e felicità… sono correlate?

Sembra proprio che alimentazione e felicità, e quindi anche alimentazione e benessere in generale, siano correlati e non poco.

Di non molto tempo fa uno studio che afferma l’effetto benefico che frutta e verdura avrebbero non solo sul nostro corpo ma anche sulla nostra mente aiutandoci quindi non solamente a sentirci più forti ed in salute ma anche più felici.

Alcuni ricercatori hanno condotto uno studio in Gran Bretagna che renderà soddisfatti di sicuro gli amanti di frutta e verdura in quantità, i vegetariani ed un po più consapevoli tutti del fatto che consumare frutta e verdura sia davvero indispensabile.

Secondo questo studio scientifico, condotto su 80.000 soggetti, dall’Università di Warwick in collaborazione con l’US Dartmouth College sembrerebbe che le persone che sono solite consumare più pasti contenenti frutta e verdura raggiungerebbero uno stato di benessere e felicità generale più elevato rispetto alle altre.

Gli studiosi parlano addirittura di 7 piccole porzioni tra frutta e verdura al giorno, anche se ancora non è chiaro come di preciso si possa attuare tale processo a livello biochimico e di come possa agire sulle emozioni, questo studio conferma ulteriormente che consumare cibo sano è la strada giusta che conduce verso la salute.

Perciò mangiamo frutta e verdura freschi, integrali ed abbinati con la giusta fonte proteica; se a ciò aggiungiamo movimento e idratazione avremo intrapreso lo stile di vita corretto!

Ho scritto e condiviso questo articolo
Francesco Garritano
Author: Francesco GarritanoWebsite: http://ilcentrotirreno.it/nutrizione/
Responsabile Scientifico del Supplemento NUTRIZIONE del quotidiano online "ilCentroTirreno.it"
Biologo Nutrizionista e Professionista GIFT. Studio, Passione ed Esperienza per il benessere fisico-psichico dei miei pazienti! Nel 2003 conseguo la mia prima laurea in Chimica e tecnologia farmaceutiche, voto 110 su 110 e lode, con tesi di laurea in Biochimica Applicata che diventa pertanto la prima importante esperienza in campo farmaceutico. Nel 2007 ritorno “sui libri” per conseguire nel 2009 la seconda laurea in Scienze della Nutrizione con voto 110 su 110 e lode. Il passo seguente è l’abilitazione per avviarmi da subito alla professione di biologo nutrizionista. L’inizio di questa nuova avventura coincide con la seconda professione di docente e relatore in vari convegni su tutto il territorio nazionale, in quanto responsabile scientifico della NutriForm, società di formazione ed eventi.

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-nut-cca-001