Un 16enne americano campione Fortnite, vince 3 milioni dollari
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Sab, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Un 16enne americano campione Fortnite, vince 3 milioni dollari

Un 16enne americano campione Fortnite, vince 3 milioni dollari

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

E' il premio più alto nella storia degli esports

Un 16enne americano campione Fortnite, vince 3 milioni dollari
Un 16enne americano campione Fortnite, vince 3 milioni dollari

 

Un 16enne americano campione Fortnite, vince 3 milioni dollari © EPA

E' un teenager americano il campione mondiale di Fortnite, il videogioco che spopola tra i ragazzini. Si chiama Kyle "Bugha" Giersdorf, ha 16 anni, è un giocatore professionista e ha vinto 3 milioni di dollari, il più grande premio nella storia degli esports. Il suo nome è risuonato nell'Arthur Ashe Stadium di New York dopo una tre giorni di competizione con giocatori da tutto il pianeta.

"Non ci sono parole, tutta la fatica che ho fatto è stata ripagata", ha detto Giersdorf alla fine della competizione a cui hanno partecipato circa 40 milioni di giocatori, poi ridotti in finale a 100 concorrenti provenienti da 30 nazioni. Il teenager trascorre dalle 8 alle 10 ore al giorno giocando al gioco 'sparatutto', ha spiegato sua madre Darcy Giersdorf a ESPN. "Gioca ai videogiochi da quando aveva 3 anni, è la sua passione. Ci ha detto che poteva farlo, ci ha pensato e l'ha fatto", ha continuato la madre.

Il torneo ha messo a disposizione 30 milioni di dollari di premi. Al secondo posto nella categoria individuale è arrivato il 24enne Harrison Chang, sempre statunitense, che ha vinto 1,8 milioni. La competizione a due è stata vinta invece dal diciassettenne David Wang, austriaco, e dal sedicenne Emil Pedersen, norvegese. Divideranno il premio da 3 milioni di dollari.

Alla gara mondiale era presente anche l'Italia con il sesto posto a squadre ottenuto da Edoardo "Carnifex" Badolato che ha ricevuto un premio pari a 62.500 dollari.

Fortnite è un videogioco diventato un fenomeno tra i giovanissimi. Disponibile per console, computer e smartphone, consiste in un combattimento di gruppo ambientato su un'isola, al quale sopravvive alla fine un solo giocatore. Secondo il principe Harry, come ha riportato la Bbc qualche tempo fa, il gioco "andrebbe bandito, perche' e' creato per dare dipendenza".

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook