Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Gio, Apr

Iraq, viaggio Papa: ecco gli Sos dei servizi segreti internazionali su possibili attentati

Mondo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Secondo fonti di intelligence internazionale l'Isis avrebbe avuto in animo di condurre un attacco nella provincia di Ninive, nel nord dell'Iraq, allo scopo di destabilizzare la situazione della sicurezza in occasione della visita del Papa iniziata venerdì scorso e conclusasi ieri.

E' quanto apprende l'Adnkronos dalle stesse fonti, secondo le quali lo Stato islamico avrebbe ipotizzato di pianificare attacchi anche contro un ponte recentemente ristrutturato a Mosul, usando un pick up Nissan Navara di colore bianco, in arrivo da Sahaji, sempre nella provincia di Ninive. Ovviamente niente di tutto ciò è avvenuto, e non si sa se per il pronto intervento degli apparati di sicurezza oppure perché la soffiata non si è rivelata precisa. Gli allerta hanno però costretto le "antenne" irachene e occidentali deputate ai controlli del viaggio pontificio ad innalzare il livello di protezione e a verificare ogni informazione.