Usa-Russia, Biden propone a Putin vertice in Paese terzo - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
11
Mar, Mag

Usa-Russia, Biden propone a Putin vertice in Paese terzo

Mondo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Il presidente americano Joe Biden ha proposto al presidente russo Vladimir Putin, in un colloquio telefonico, un vertice da tenersi nei prossimi mesi in un Paese terzo, per discutere l'intera gamma di questioni che Stati Uniti e Russia devono affrontare. Lo ha reso noto la Casa Bianca. 

Biden ha trasmesso a Putin la preoccupazione degli Stati Uniti per "l'improvviso rafforzamento militare nella Crimea occupata e ai confini con l'Ucraina e ha sollecitato la Russia ad allentare le tensioni".  

Nel colloquio telefonico, Biden ha sottolineato "l'incrollabile impegno" degli Stati Uniti nel sostenere la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina.  

Gli Stati Uniti "agiranno fermamente in difesa dei loro interessi nazionali in risposta alle azioni di Mosca come le cyber intrusioni e le interferenze nelle elezioni", ha dichiarato Biden nel corso del colloquio con Putin.  

I due presidenti, riferisce la Casa Bianca, hanno discusso di numerose questioni regionali e globali, fra cui il tentativo di Usa e Russia di perseguire un dialogo sulla stabilità strategica su diverse questioni di sicurezza emergenti e del controllo degli armamenti, partendo dall'estensione del nuovo trattato Start.  

Biden "ha ribadito il suo obiettivo di costruire una relazione stabile e prevedibile con la Russia coerente con gli interessi degli Usa".  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002