Covid India, arrivati primi aiuti da Gran Bretagna - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
11
Mar, Mag

Covid India, arrivati primi aiuti da Gran Bretagna

Mondo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Le autorità sanitarie indiane hanno registrato 323.144 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore e 2.771 decessi per complicanze. Lo riporta il Times of India, sottolineando che aprile, con 34mila vittime, è stato il mese che ha registrato il maggior numero di morti per Covid dall'inizio della pandemia. La Johns Hopkins aggiorna quindi a 17.313.163 il totale dei contagiati in India e a 195.123 quello dei morti. Intanto nel Paese sono arrivati i primi aiuti internazionali. Il portavoce del ministero degli Esteri Arindam Bagchi su Twitter ha ringraziato gli aiuti forniti dalla Gran Bretagna, tra cui ''100 ventilatori e 95 concentratori di ossigeno". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002