GIULIANOVA (TERAMO), pittrice uccisa, arresto marito e figlio
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Lun, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

GIULIANOVA (TERAMO), pittrice uccisa, arresto marito e figlio

GIULIANOVA (TERAMO), pittrice uccisa, arresto marito e figlio

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Bloccati a Giulianova, concorso omicidio e soppressione cadavere

GIULIANOVA (TERAMO), pittrice uccisa, arresto marito e figlio
GIULIANOVA (TERAMO), pittrice uccisa, arresto marito e figlio

 

GIULIANOVA (TERAMO), 6 MAR - Giuseppe e Simone Santoleri, ex marito e figlio di Renata Rapposelli sono stati arrestati dai carabinieri. Erano già indagati per l'omicidio della pittrice abruzzese scomparsa a Giulianova il 9 ottobre scorso e ritrovata morta a Tolentino (Macerata). L'arresto è stato eseguito a Giulianova Lido (Teramo) dove i due vivono: per entrambi la contestazione è di concorso in omicidio volontario e soppressione di cadavere. Sono stati rinchiusi nel carcere teramano di Castrogno.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook