Domenica e lunedì gran caldo sull'Italia, si sfioreranno i 40 gradi
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Mer, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Domenica e lunedì gran caldo sull'Italia, si sfioreranno i 40 gradi

Domenica e lunedì gran caldo sull'Italia, si sfioreranno i 40 gradi

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Picchi attesi in Toscana, Umbria, Emilia Romagna e sul Tavoliere

Domenica e lunedì gran caldo sull'Italia, si sfioreranno i 40 gradi
Domenica e lunedì gran caldo sull'Italia, si sfioreranno i 40 gradi

 

Correnti molto calde provenienti dal deserto algerino stanno attraversando il Mediterraneo per raggiungere l'Italia. Inizia così l'ennesima puntata africana che porterà temperature molti gradi sopra le medie nel corso di questo weekend e parzialmente anche nei primi giorni della settimana di Ferragosto, soprattutto al Sud. 3-4 giorni di caldo intenso che vedrà i termometri salire fino a 40°C su diverse zone di pianura, sia del Nord che del Centro che del Sud. Secondo l'analisi di 3Bmeteo.it Il picco è atteso tra domenica e lunedì poi il transito di una perturbazione atlantica sulle zone alpine sancirà l'ingresso sull'Italia di una ventilazione di maestrale che con gradualità riporterà il caldo nella norma. Entro mercoledì dovremmo liberarcene definitivamente. Vediamo i dettagli per i prossimi giorni.

Domenica: l'anticiclone africano raggiunge la sua massima espansione sull'Italia centrale con massime fino a 39°C in Toscana, Umbria, Emilia Romagna, 40°C sul Tavoliere. Altrove valori comunque elevati e sopra media nonostante un primo passaggio temporalesco sulle Alpi. Litorali meno roventi ma con afa spesso opprimente.

Lunedì: Dovrebbe essere la giornata di picco, quella più calda per le regioni centro meridionali con punte di 40°C in Sardegna, Toscana, Umbria, interne laziali, Puglia e Basilicata, altrove ancora molto caldo con punte di 38°C in Val padana. Un calo termico è atteso solo su Alpi e Prealpi per il transito di un fronte temporalesco. Afa opprimente sui litorali.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook