Nascono 77 tartarughe marine in provincia di Taranto, il nido era stato traslocato dagli esperti WWF Policoro
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Lun, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Nascono 77 tartarughe marine in provincia di Taranto, il nido era stato traslocato dagli esperti WWF Policoro

Nascono 77 tartarughe marine in provincia di Taranto, il nido era stato traslocato dagli esperti WWF Policoro

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il nido era stato traslocato per motivi di sicurezza

Nascono 77 tartarughe marine in provincia di Taranto, il nido era stato traslocato dagli esperti WWF Policoro
Nascono 77 tartarughe marine in provincia di Taranto, il nido era stato traslocato dagli esperti WWF Policoro

 

Ancora una nidificazione andata a buon fine di un nido "traslocato" dagli operatori WWF di Policoro. Ieri sera le uova si sono schiuse e sono nate 77 piccole tartarughe marine a Trullo di Mare, in provincia di Taranto. Il nido era stato deposto la notte del 20 luglio ma era ad appena 12 metri dal mare, dunque ad alto rischio. Se gli esperti del Centro tartarughe marine WWF di Policoro non fossero intervenuti subito, il nido sarebbe andato perso poche ore dopo a causa di una tempesta marina. Si tratta del quarto nido deposto questa estate in provincia di Taranto, individuato grazie alla preziosa segnalazione di un turista in piena notte. Su 81 uova deposte, 77 sono andate a buon fine: 95% di successo per un nido traslocato è un risultato  davvero notevole del quale andare orgogliosi.

La storia. Lo scorso 20 luglio il biologo marino Gianluca Cirelli del WWF, assieme al sindaco di Torricella, a Marco D’Errico del WWF Taranto e ai due volontari dell’Oasi WWF di Policoro, Cosimo Manna e Stefano Bellomo, si sono resi conto che il nido doveva essere subito spostato e messo in sicurezza. Dopo sei ore di lavoro, tutte e 81 le uova sono state traslocate all’interno di un nuovo nido, creato a circa 20 metri dalla battigia, difese da un apposito recinto di protezione.  

Le attività di tutela e monitoraggio dei nidi rientrano nel progetto Life Euroturtles Life, che il WWF sta portando avanti con altri cinque Paesi in Europa.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook