Covid, Bassetti: "Tocilizumab e cortisone funzionano"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Mer, Ott
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Covid, Bassetti: "Tocilizumab e cortisone funzionano"

Covid, Bassetti: "Tocilizumab e cortisone funzionano"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"E' stata pubblicata l'esperienza dell'ospedale Policlinico San Martino di Genova e del gruppo GeCovid sull'uso precoce del tocilizumab e del cortisone nel trattamento del Covid-19.

Covid, Bassetti:
Covid, Bassetti: "Tocilizumab e cortisone funzionano"

 

Questi farmaci sono stati in grado di ridurre la mortalità e migliorare la prognosi". Lo scrive su Facebook Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive dell'ospedale San Martino. 

"Sono veramente orgoglioso di questo gruppo di ricerca fantastico, che ha prodotto ad oggi oltre 20 articoli scientifici su vari aspetti della patologia da Sars-CoV-2, pubblicati su riviste peer-reviewed. A Genova curiamo i malati, facciamo ricerca e pubblichiamo ad altissimo livello. Fatti e non parole", conclude l'infettivologo.  

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook