Ricciardi: "Prima ondata covid mai finita per Italia"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Mer, Nov
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Ricciardi: "Prima ondata covid mai finita per Italia"

Ricciardi: "Prima ondata covid mai finita per Italia"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Avevo detto prima dell'estate che sarebbe stato un ottobre difficile, stiamo intervenendo per evitare conseguenze peggiori.

Ricciardi:
Ricciardi: "Prima ondata covid mai finita per Italia"

 

La prima ondata non è mai finita, non abbiamo azzerato la curva epidemica come Cina, Corea e Taiwan. E' ancora la prima ondata, che si era ridotta e ora sta aumentando". Sono le parole del professor Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute, a Cartabianca.

"Mi preoccupa la pressione sui sistemi sanitari, ora non dobbiamo preoccuparci solo delle terapie intensive ma anche in quelle subintensive. Gli ospedali in molte regioni italiane non sono pieni nei reparti di rianimazione ma nei reparti prima della rianimazione. Tra un po', in particolare in alcune regioni, non sapremo dove mettere i pazienti". E' fuori discussione un'emergenza come quella vissuta in primavera? "Dipende moltissimo da noi, l'Italia è il paese migliore d’Europa per le performance. Se intensifichiamo gli sforzi, non ci avviciniamo nemmeno lontanamente a quelle condizioni".

"La Campania è la regione in maggiore difficoltà, se non riesce a tenere sotto controllo deve prendere misure ancora più forti. Il Lazio è in una fase immediatamente precedente, speriamo che entrambe le regioni invertano la curva", afferma ancora.

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook