Reggio Emilia, inchiesta appalti: sindaco Vecchi indagato - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Dom, Mag

Reggio Emilia, inchiesta appalti: sindaco Vecchi indagato

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

"Ho appreso in data odierna di una richiesta di proroga indagini risalente alla data del 29 novembre 2019 e notificatami formalmente oggi". Lo dichiara il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi. "L’iscrizione nel registro degli indagati del 2019 fa riferimento all’inchiesta sulle gare d’appalto, di cui i media hanno dato ampiamente conto - spiega -. Nel settembre del 2020 si è avuto notizia di un avviso di conclusione indagini nel quale - a quanto si è appreso - il nominativo del sottoscritto non compare". 

"Come già anticipato nei giorni scorsi - commenta -, ero e continuo ad essere molto tranquillo circa la correttezza dei miei comportamenti e resto, come sempre, convinto che vadano lasciati alla magistratura tempo e spazio per condurre le scelte che riterrà doverose". 

 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002