Denise Pipitone, il presentatore russo: "Rifarei tutto" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Lun, Mag

Denise Pipitone, il presentatore russo: "Rifarei tutto"

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

"Io se tornassi indietro rifarei tutto”. Sono le parole di Dmitry Borisov, presentatore della trasmissione televisiva russa che ha sollevato il caso di Olesya Rostova e la possibile connessione alla sparizione di Denise Pipitone, intervistato oggi su Rtl 102.5. "La cosa importante - ha detto Borisov - è che Oleysa trovi la felicità, esaudendo il suo desiderio che è una cosa molto seria: è spettacolare se trovasse la sua famiglia, ma non sicuramente spettacolo. La tv deve essere al servizio del cittadino". 

Proprio ieri sera è andata in onda la trasmissione tv dove è stata confermata la notizia che circolava ormai da ore, per cui Oleysa Rostova non è Denise Pipitone, e l’annuncio è arrivato senza dover aspettare il test del Dna, ma dall’analisi del solo gruppo sanguigno, che è differente. Sullo stato d’animo di Piera, la mamma di Denise, il presentatore ha dichiarato: "Sarei dispiaciuto in egual modo per tutte quelle famiglie che hanno pensato fosse un suo parente, noi abbiamo solo cercato di aiutarle". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002