Covid Sicilia, Musumeci: "Campagna denigratoria da opposizione" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Dom, Mag

Covid Sicilia, Musumeci: "Campagna denigratoria da opposizione"

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

 

"Il mio governo non vuole nascondere né i morti, né i guariti. Noi sappiamo essere falchi e colombe, ma in questo caso non vogliamo essere né l'uno e né l'altro: i siciliani devono sapere che al governo c'è gente per bene". Lo afferma a Catania il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, parlando dei dati Covid, riferendosi ai 258 morti e ai 6.000 guariti ricalcolati ieri e che hanno scatenato polemiche. 

"Serve fare chiarezza all'interno una pandemia - ha aggiunto Musumeci - che ancora fa sentire il suo peso e per essere al centro di una ignobile campagna di denigrazione politica che ha come protagonisti alcuni deputati di opposizione che ‘scappati di casa’ tendono a dimenticare il loro passato". 

"Sono quelli del sistema Lumia - ha evidenziato - li vedete come tanti sciacalli, perché questo sono, accerchiare il governo di Centrodestra nei momenti di apparente difficoltà per potersi avventare sulla preda. Chi pensa che il mio fare istituzionale è solo debolezza ha sbagliato". 

"I siciliani - ha concluso - devono sapere che il Governo della Regione è affidato a persone perbene".  

di Francesco Bianco 

 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002