3,5 MILIONI DI EURO CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Mar, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

3,5 MILIONI DI EURO CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA

3,5 MILIONI DI EURO CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA

Calabria
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

A partire dal 2 settembre le istituzioni scolastiche statali primarie e secondarie dei comuni delle aree interne potranno inviare domanda di partecipazione al bando “Fare Scuola Fuori dalle Aule”

3,5 MILIONI DI EURO CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA
3,5 MILIONI DI EURO CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA

 

Le istituzioni scolastiche statali primarie e secondarie ubicate nei Comuni beneficiari della Strategia per le Aree Interne (S.R.A.I,) che intendono partecipare all’avviso della Regione Calabria “Fare scuola fuori dalle aule” possono inviare domanda dal 2 settembre fino al 1 ottobre 2019.  

La misura, che nelle due precedenti edizioni ha coinvolto circa 8 mila studenti calabresi in progetti integrati extracurricolari, rafforza le iniziative della amministrazione regionale volte a contrastare efficacemente la dispersione scolastica e formativa, soprattutto in quelle aree della Calabria che presentano criticità demografiche, sociali ed economiche.

L’annualità 2019, in particolare, destina circa 3,5 milioni di euro del POR Calabria FESR-FSE 2014/2020 per innestare esperienze e percorsi positivi, attraverso la realizzazione di itinerari didattici integrativi e flessibili da svolgersi al in modalità prettamente laboratoriale (campo scuola), proprio nelle scuole dei comuni che si trovano nelle aree interne della regione.

I progetti ammessi a finanziamento, per un contributo massimo di 66 mila euro, si configurano come attività didattica inserita a pieno titolo nella programmazione scolastica, e spaziano tra vari ambiti tematici tra i quali sostenibilità ambientale ed ecologia, solidarietà e cooperazione sociale, competenze espressive e linguistiche, scienza e matematica, sport e benessere, identità culturale, arte, storia e tradizioni.
La trasmissione delle istanze, e di tutta la documentazione per la partecipazione all’avviso, dovrà essere effettuata a partire da giorno 2 settembre 2019 fino al giorno 1 ottobre 2019. La procedura di selezione è a graduatoria e sarà eseguita da una commissione costituita da personale interno di comprovata esperienza in materia di istruzione. f.d.

Tutte le informazioni relative all’avviso sono disponibili alla seguente pagina del portale CalabriaEuropa:

http://calabriaeuropa.regione.calabria.it/website/bando/390/index.html

 

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook