LAMEZIA TERME (CATANZARO), ex agente ucciso, movente vita privata
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Sab, Nov
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

LAMEZIA TERME (CATANZARO), ex agente ucciso, movente vita privata

LAMEZIA TERME (CATANZARO), ex agente ucciso, movente vita privata

Catanzaro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Guardia carceraria o aveva appuntamento o incontrato per caso

LAMEZIA TERME (CATANZARO), ex agente ucciso, movente vita privata
LAMEZIA TERME (CATANZARO), ex agente ucciso, movente vita privata

 

LAMEZIA TERME (CATANZARO), 20 OTT - Si chiamava Angelo Pino l'agente di polizia penitenziaria 52enne in congedo ucciso la scorsa notte a Sambiase di Lamezia Terme ed il cui cadavere é stato trovato al posto di guida dell'auto della vittima. Pino era celibe ed aveva lavorato in varie carceri della Calabria prima di andare in congedo anche per motivi di salute. Per accertare il movente dell'omicidio, i carabinieri stanno scandagliando la vita privata della vittima. Secondo una prima ricostruzione, ad uccidere Pino é stata una persona incontrata casualmente mentre l'uomo procedeva alla guida della sua auto o con la quale aveva un appuntamento. L'omicida avrebbe sparato mentre era in piedi all'esterno dell'auto della vittima, che è stata trovata col finestrino lato guida abbassato. Circostanza che avrebbe consentito all'assassino di infilare il braccio nella vettura e sparare contro Pino praticamente a bruciapelo, tanto che i bossoli dei colpi sono stati trovati nell'abitacolo.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook