LAMEZIA TERME (CATANZARO), maltrattamenti a ex convivente, arrestato
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
04
Ven, Dic
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

LAMEZIA TERME (CATANZARO), maltrattamenti a ex convivente, arrestato

LAMEZIA TERME (CATANZARO), maltrattamenti a ex convivente, arrestato

Catanzaro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Allontanato dalla casa familiare ha anche violato gli obblighi

LAMEZIA TERME (CATANZARO), maltrattamenti a ex convivente, arrestato
LAMEZIA TERME (CATANZARO), maltrattamenti a ex convivente, arrestato

 

LAMEZIA TERME (CATANZARO), 20 FEB - Avrebbe litigato con l'ex convivente scatenando una rissa in casa della donna dove si era recato assieme ad alcuni familiari. Un uomo di 38 anni è stato arrestato e posto ai domiciliari dagli agenti del Commissariato di Lamezia Terme con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Il provvedimento nei confronti del trentottenne, già sottoposto all'obbligo di presentazione alla Pg, è scaturito dalle indagini svolte dai poliziotti a seguito della denuncia presentata dall'ex convivente dell'uomo, che hanno consentito di raccogliere elementi circa la sussistenza di reiterate condotte vessatorie, violente e minacciose, perpetrate nei confronti della donna. Circostanze che hanno spinto la Procura di Lamezia Terme a chiedere l'aggravamento della misura cautelare richiesta che è stata accolta dal Gip del Tribunale lametino.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook