COSENZA, Gdf trova impresa con 16 operai in nero
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
03
Gio, Dic
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

COSENZA, Gdf trova impresa con 16 operai in nero

COSENZA, Gdf trova impresa con 16 operai in nero

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Azienda diffidata ad assumere dipendenti e sarà sanzionata

COSENZA, Gdf trova impresa con 16 operai in nero
COSENZA, Gdf trova impresa con 16 operai in nero

 

COSENZA, 17 MAG - I finanzieri del Comando provinciale di Cosenza, nel corso di controlli a società che operano nel settore delle costruzioni, un'azienda che impiegava 16 lavoratori in nero. In particolare gli accertamenti sono stati fatti dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Paola e della Tenenza di Amantea nel territorio Amanteano. L'impresa, secondo quanto emerso dagli accertamenti non aveva provveduto ad alcuna preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro. Per l'azienda scatterà una sanzione pecuniaria. Inoltre è stata "diffidata" alla regolarizzazione delle inosservanze riscontrate entro i previsti termini e i lavoratori dovranno essere assunti per almeno 3 mesi.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook