PROVINCIA DI COSENZA. SIGLATO L’ACCORDO TERRITORIALE TRA CONFCOMMERCIO E CGIL, CISL E UIL PER LE ASSUNZIONI STAGIONALI NEL SETTORE COMMERICIO
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Mer, Nov
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

PROVINCIA DI COSENZA. SIGLATO L’ACCORDO TERRITORIALE TRA CONFCOMMERCIO E CGIL, CISL E UIL PER LE ASSUNZIONI STAGIONALI NEL SETTORE COMMERICIO

PROVINCIA DI COSENZA. SIGLATO L’ACCORDO TERRITORIALE TRA CONFCOMMERCIO E CGIL, CISL E UIL PER LE ASSUNZIONI STAGIONALI NEL SETTORE COMMERICIO

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Algieri: Un tassello importante per l’economia del nostro territorio.

PROVINCIA DI COSENZA. SIGLATO L’ACCORDO TERRITORIALE TRA CONFCOMMERCIO E CGIL, CISL E UIL PER LE ASSUNZIONI STAGIONALI NE
PROVINCIA DI COSENZA. SIGLATO L’ACCORDO TERRITORIALE TRA CONFCOMMERCIO E CGIL, CISL E UIL PER LE ASSUNZIONI STAGIONALI NE

 

Le imprese della provincia di Cosenza che applicano il CCNL Terziario Distribuzione e Servizi, grazie all’importante accordo siglato da Confcommercio Cosenza e Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL, potranno assumere a tempo determinato senza le limitazioni previste dalla normativa.

L’intesa prevede la possibilità di assumere personale a tempo determinato per ragioni di stagionalità, (ad esempio un commesso), senza limiti numerici per tutte le attività commerciali situate nella provincia di Cosenza che applicano il CCNL Terziario Distribuzione e Servizi e che sono fortemente condizionate da un’intensificazione dell’attività in alcuni periodi dell’anno. Questo accordo avrà validità fino al 28 febbraio 2020.

“Un accordo importante per l’economia del nostro territorio e per i lavoratori – ha dichiarato il presidente di Confcommercio Cosenza, Klaus Algieri -. Con la firma di questo accordo diamo risposta ad un’esigenza sentita dalle imprese locali del commercio, che devono poter gestire i picchi di lavoro intensificati in determinati periodi dell’anno senza le limitazioni previste dalle nuove normative sui contratti a termine. Considerato inoltre che la nostra provincia ha una vocazione turistica elevata - visto il patrimonio costiero, montano, culturale e enogastronomico - era un dovere dare uno strumento di flessibilità alle nostre imprese del commercio che pur non rientrando nel CCNL del Turismo si trovano a dover gestire picchi di lavoro legati alla stagionalità”.

Soddisfatte per il risultato raggiunto anche le organizzazioni sindacali dei lavoratori – CGIL, Cisl e Uil per le quali l’accordo consegna al territorio la possibilità di offrire lavoro di migliore qualità e professionalità, tra l’altro per una platea molto ampia di lavoratori.

L’accordo è esclusivamente a beneficio delle aziende che applicano integralmente il contratto collettivo nazionale e versano la contribuzione all’Ente Bilaterale del Terziario della Provincia di Cosenza.

 

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook