Lutto a San Lucido, si è spento Roberto Pizzuti ex sindaco
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
12
Mar, Nov
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Lutto a San Lucido, si è spento Roberto Pizzuti ex sindaco

Lutto a San Lucido, si è spento Roberto Pizzuti ex sindaco

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Pizzuti si trovava ricoverato Annunziata di Cosenza a seguito di una caduta. Da allora non si è più ripreso, si è spento ieri sera. La camera ardente è stata allestita nella sala consiliare del Comune, la stessa che tre mesi fa ospitò il feretro dell'allora sindaco in carica Leverino Bruno

 

Lutto a San Lucido, si è spento Roberto Pizzuti ex sindaco
Lutto a San Lucido, si è spento Roberto Pizzuti ex sindaco



A poco più di tre mesi dalla morte del sindaco in carica Leverino Bruno, detto Lele, San Lucido piange nuovamente per la scomparsa di un'altra figura storica della città. Ieri sera è morto Roberto Pizzuti, a lungo amministratore del borgo tirrenico, che da una decina di giorni si trovava ricoverato all'ospedale Annunziata di Cosenza per una malore causato una brutta caduta. Dalle 13 di oggi è allestita la camera ardente nella sala consiliare del municipio, la stessa che il 25 aprile scorso aveva ospitato il feretro del 44enne Lele.

Già sindaco per diversi mandati, lo stimato camice bianco ha anche svolto funzione di ufficiale sanitario per il territorio.

Tra i primi a ricordarlo, con un post su Facebook, è stato Luigi Novello, primo tra gli eletti delle ultime consultazioni amministrative.

«GRAZIE ROBERTO! – ha scritto il politico – Grazie per tutto ciò che hai fatto per San Lucido e grazie per essermi stato sempre a fianco nella mia attività professionale. Grazie per la tua presenza, discreta e saggia. Grazie per il patrimonio umano, che hai messo a disposizione della nostra comunità, con amore ed impegno. Grazie per lo spirito di servizio, che mai è venuto meno, soprattutto nei momenti di difficoltà. Grazie per quello che ci hai dato…. Sappi, che non ti dimenticheremo mai e che il tuo ricordo accompagnerà il nostro cammino e quello della tua San Lucido. CIAO ROBÈ!».

Roberto Pizzuti
Nato il 24 febbraio 1949, Roberto Pizzuti è stato un medico molto stimato, ritenuto un vero e proprio punto di riferimento da tutta la comunità sanlucidana. Politicamente è stato eletto sindaco per la prima volta nel 1999, ma venne sfiduciato 2 anni più tardi. L'anno successivo, nel 2002, si ricandidò e la spuntò nuovamente, ma anche in quella occasione il copione fu lo stesso e finì sfiduciato. Successivamente, si ricandidò al ruolo di consigliere comunale nella lista di Carlo Borsani e ottenne un buon consenso, che gli fruttò la nomina di vicesindaco. Nel quinquennio successivo, sedette in minoranza, proprio al fianco di Leverino Bruno. Come già detto, nel 2013 i due costruirono una nuova vittoria politica, che li vide nuovamente fianco a fianco, fino al giorno della rottura. Di estrazione liberale, Pizzuti aveva aderito a Forza Italia, stringendo un profondo rapporto di amicizia con il consigliere regionale Gianluca Gallo.

 

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook