Camigliatello Silano, Casa del Forestiero: parte una nuova storia
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Mar, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Camigliatello Silano, Casa del Forestiero: parte una nuova storia

Camigliatello Silano, Casa del Forestiero: parte una nuova storia

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

E’ stata finalmente approvato con delibera di Giunta Regionale di Luglio 2019 il provvedimento che assegna in concessione di comodato d’uso gratuito per 10 anni la struttura “Casa del Forestiero” di Camigliatello Silano al Comune di Spezzano Della Sila per fini istituzionali.

Camigliatello Silano, Casa del Forestiero: parte una nuova storia
Camigliatello Silano, Casa del Forestiero: parte una nuova storia

 

Un processo lungo che ha visto confrontarsi tecnici e amministratori comunali insieme a quelli regionali che si è concluso con l’assegnazione al Comune della Struttura da parte del Presidente della Giunta Mario Oliverio.

Uno degli obiettivi dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Salvatore Monaco è stato portato a termine quindi da oggi il Comune di Spezzano Sila potrà disporre in modo ufficiale della struttura “Casa del Forestiero” , posta in posizione centrale alla fine del corso principale Via Roma di Camigliatello Silano e accessibile da tutti i punti di vista.

La struttura, comunica l’Assessore all’Urbanistica Vincenzo Curcio, necessiterà nel tempo di interventi di manutenzione che compatibilmente alle disponibilità di bilancio saranno organizzati, sperando anche di poter beneficiare di contributi da altri enti e di poter partecipare a bandi dedicati per questo tipo di strutture.

Per un suo proficuo utilizzo è già stato approvato un protocollo di intesa tra il Comune e la Pro Loco, il Parco della Sila, il Gal Sila, l’associazione Destinazione Sila, il Consorzio Produttori Patate Silane , e il Consorzio Patata della Sila IGP, al fine di organizzare una serie di iniziative che possano valorizzare la struttura e renderla ancora più fruibile e funzionale al turismo di tutto il territorio silano.
Il Sindaco Salvatore Monaco esprime la sua piena soddisfazione per l’intesa raggiunta con la Regione Calabria e per l’accordo istituzionale con i soggetti del territorio silano che congiuntamente hanno perseguito quest’ importante obiettivo.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook