TREBISACCE, GIORNATA DI PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Mar, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

TREBISACCE, GIORNATA DI PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

TREBISACCE, GIORNATA DI PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 “Sei sicuro di non avere la fibrillazione atriale?”

TREBISACCE, GIORNATA DI PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE
TREBISACCE, GIORNATA DI PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

 

È questa la domanda a cui il nuovo appuntamento del progetto “Prevenzione è Vita” del Comune di Trebisacce – Assessorato alla Sanità, vuole rispondere con una giornata dedicata alla Prevenzione Cardiovascolare e allo Screening gratuito della Fibrillazione Atriale che avrà luogo domenica 25 agosto, presso il parchetto Il Paese delle Meraviglie, sito sul lungomare di Trebisacce, dalle ore 10.00.

L’evento, patrocinato e organizzato dal Comune di Trebisacce, inserito nell’ambito del progetto Prevenzione è Vita, frutto di un’idea dell’Assessore alla Sanità Pino Campanella, nasce dall’iniziativa e dalla passione del Dott. Francesco Gallicchio (Responsabile Ambulatori di Cardiologia P.O. di Trebisacce) e della Dott.ssa Milena Petta (Responsabile Ambulatorio Scompenso cardiaco PO di Trebisacce) coordinatori di questo importante appuntamento durante il quale il territorio incontrerà la prevenzione cardiologica.

Forte dell’esperienza e del grande successo del progetto “La Musica del Cuore”, ideato e curato dal Dott. Giovanni Bisignani, Direttore del reparto di Cardiologia e UTIC - Emodinamica dell'Ospedale Civile Ferrari di Castrovillari, la giornata di prevenzione si pone come obiettivo l’ascolto del ritmo cardiaco, cioè la musica del cuore, di coloro che si sottoporranno ai controlli, i quali avranno natura completamente gratuita.

La musica del cuore è scandita dalla normalità del suo ritmo. Quando il cuore perde il ritmo, la musica non è più armonica e si può generare un’aritmia chiamata Fibrillazione Atriale.

La Fibrillazione Atriale colpisce l’1-2 % della popolazione. Il rischio di svilupparla aumenta considerevolmente con l’età fino a colpire il 10% delle persone dopo gli 80 anni.

La Fibrillazione Atriale rappresenta un importante fattore di rischio per l’ictus cerebrale, malattia spesso invalidante e catastrofica. Si stima che nel corso della vita circa 1 persona su 3 sia affetta da Fibrillazione Atriale vada incontro ad un ictus cerebrale.

Riconoscere in tempo la presenza di questa aritmia, spesso asintomatica, può evitare, avviando la giusta terapia, un ictus cerebrale e comportare anche un significativo risparmio per il Sistema Sanitario.

Il progetto Prevenzione è Vita, al pari del progetto “La Musica del cuore”, si pone l’obiettivo di avviare una campagna di sensibilizzazione sul tema dello screening della fibrillazione atriale e della prevenzione dell’ictus cerebrale.

Saranno sottoposti allo screening gratuito i cittadini di età superiore a 40 anni. Lo screening consisterà nella registrazione, tramite una strumentazione particolare, di una traccia elettrocardiografica per valutare il ritmo cardiaco.

I pazienti a cui sarà diagnosticata una fibrillazione atriale saranno indirizzati presso i rispettivi ambulatori di cardiologia per le cure del caso.

La giornata di Prevenzione Cardiovascolare, nasce grazie alla fattiva collaborazione del Dott. Bisignani e di tutto lo staff del reparto UTIC-EMODINAMICA dell’ospedale Ferrari di Castrovillari, del Dott. Gallicchio e dello staff dell’Ambulatorio di Cardiologia del Nosocomio G. Chidichimo di Trebisacce, e dell’Assessore alla Sanità dell’Amministrazione comunale di Trebisacce Pino Campanella, e concretizza la reale possibilità di prevenire una serie di eventi cardiaci traumatici associati alle aritmie, che si pongono tra le più importanti cause di morte nella popolazione.

Il cuore non va mai in vacanza, per tanto è importante per tutto il territorio dell’Alto Ionio non perdere l’occasione di un controllo gratuito e altamente professionale.
L’appuntamento è dunque per domenica 25 agosto, ore 10.00, presso il parchetto il Paese delle Meraviglie sito sul Lungomare di Trebisacce.

“Ancora una volta – ha dichiarato il sindaco Franco Mundo – il Comune di Trebisacce si rende promotore di iniziative di prevenzione sanitaria in un territorio vasto, in cui le patologie cardiologiche sono tra le più diffuse. Con questa iniziativa, ovviamente, non si vuole sostituirsi ai ruoli istituzionali dell’ASP e degli organi preposti, ma si vuole dare un contribuito per quanto concerne la prevenzione, soprattutto per gli anziani al fine di evitare che queste patologie, di cui spesso gli stessi cittadini sono inconsapevolmente affetti, possano generare problemi. Questo è il nostro ruolo: migliorare la qualità della vita dei cittadini e quindi quella di tutta Trebisacce. Un doveroso ringraziamento per il loro fondamentale contribuito va all’Assessore alla Sanità, Pino Campanella, al Dott. Bisignani, al Dott. Gallicchio e alla Dott.ssa Petta”.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook