CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), stop protesta, disoccupato giù ciminiera
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Mar, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), stop protesta, disoccupato giù ciminiera

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), stop protesta, disoccupato giù ciminiera

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Convinto a desistere da responsabili Enel produzione e sindaco

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), stop protesta, disoccupato giù ciminiera
CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), stop protesta, disoccupato giù ciminiera

 

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), 16 SET - Si é conclusa in serata la protesta di Giuseppe Bosco, l'ex addetto alle pulizie dell'ex centrale termoelettrica Enel dell'area urbana di Rossano che era salito su una ciminiera, ad un'altezza di 150 metri, per chiedere di essere nuovamente assunto nell'indotto che lavora per la bonifica dell'impianto. I responsabili di Enel produzione, giunti sul posto insieme al sindaco di Corigliano Rossano, Flavio Stasi, sono riusciti a convincere l'uomo a scendere dalla ciminiera, assicurando il loro impegno a farlo assumere da una delle ditte che si occupano dello smaltimento dell'amianto e della pulizia industriale e civile della centrale.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook