Il Liceo Classico ''Telesio'' di Cosenza sulla manifestazione studentesca del 27 settembre
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Ven, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Il Liceo Classico ''Telesio'' di Cosenza sulla manifestazione studentesca del 27 settembre

Il Liceo Classico ''Telesio'' di Cosenza sulla manifestazione stuentesca del 27 aettembre

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il "Telesio" non si è mai detto contrario alla manifestazione studentesca di venerdi sul clima, ma ha solo offerto una alternativa di riflessione ai propri studenti

Antonio Iaconianni
Antonio Iaconianni

 

28 settembre 2019 - Circa alcune affermazioni non corrispondenti al vero apparse sulla stampa di ieri in merito alla partecipazione o meno degli studenti del Liceo Classico 'Telesio' di Cosenza alla manifestazione sui cambiamenti climatici, il Dirigente Scolastico, ing. Antonio Iaconianni, sente il dovere di affermare quanto segue:

«Non è mai stata nostra intenzione disattendere le circolari ministeriali, men che meno lo abbiamo fatto questa volta. Pensiamo che una seria riflessione sui cambiamenti climatici sia oggi più che mai urgente, ed è altrettanto impellente la necessità che i nostri studenti vengano coinvolti in questa discussione, poiché sono loro il futuro del nostro pianeta. Circa la partecipazione o meno alla manifestazione in orario scolastico, noi abbiamo lasciato, ovviamente, gli studenti e le loro famiglie libere di decidere come meglio credevano, ma come istituzione scolastica abbiamo sentito il dovere di garantire un'alternativa di riflessione a quanti preferivano alla piazza un'aula scolastica, pertanto, in pieno accordo con i rappresentanti degli studenti, abbiamo invitato i nostri docenti, pur nel pieno rispetto della libertà di insegnamento, ad approfondire la tematica nelle ore di lezione ed abbiamo poi preso l'impegno di organizzare quanto prima una importante assemblea studentesca con esperti del settore. Ieri, quindi, alcuni studenti del nostro Liceo erano in piazza ed altri nelle aule, pertanto non accettiamo alcuna strumentalizzazione del nostro operato sempre improntato alla trasparenza ed alla crescita dei giovani che le famiglie ci danno il privilegio di affidarci. Infine - ha continuato il Preside - mi preme sottolineare come la nostra istituzione scolastica metta in campo iniziative concrete circa la sostenibilità ambientale, ne ricordo solo una che in questi giorni è sulla bocca di tutti gli operatori del mondo della scuola e non solo  nel nostro Paese: l'apertura verso lo smart working che rappresenta un grande passo avanti nella battaglia contro l'inquinamento globale. Siamo ad oggi la prima ed unica scuola in Italia a fare un consiglio di classe via skype. Per quanto riguarda poi la contabilizzazione dell'assenza - ha continuato Iaconianni - ricordo a me stesso che questa è una competenza del Collegio Docenti ed il punto è già stato incluso nell'ordine del giorno del prossimo incontro collegiale.»

#iovadoaltelesio  #unascuolameravigliosa

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook