TREBISACCE (COSENZA), in arrivo 68.000 euro per libri di testo
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Gio, Nov
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

TREBISACCE (COSENZA), in arrivo 68.000 euro per libri di testo

TREBISACCE (COSENZA), in arrivo 68.000 euro per libri di testo

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

68.000 Euro in arrivo finalizzati all’acquisto dei libri di testo degli studenti di Trebisacce meno abbienti, iscritti alla scuola dell’obbligo e alle secondarie superiori: è questo il risultato conseguito dall’Amministrazione comunale di Trebisacce su iniziativa dell’Assessore all’Istruzione Roberta Romanelli.

L’Assessore all’Istruzione Roberta Romanelli
L’Assessore all’Istruzione Roberta Romanelli

 

L’entità del finanziamento regionale, collegato alla legge 488/98 e ai decreti dipartimentali del MIUR N. 901/2019 e 956/2019, si basa sui criteri precisi tra cui l’individuazione degli alunni aventi diritto, tramite certificazioni del reddito familiare attraverso l’ISEE, con riferimento ai parametri degli anni precedenti. Risulta pertanto importante l’azione pronta ed efficace messa in campo dalla struttura comunale che ha saputo agire nella formulazione degli atti d’accesso al finanziamento con la competenza che da sempre distingue la propria azione.

“Non è un caso – ha dichiarato l’Assessore all’Istruzione e al Bilancio Roberta Romanelli– se l’entità dei fondi che riusciamo ad ottenere sotto questo profilo aumenta di anno in anno. Abbiamo posto grande attenzione nelle procedure per l’accesso a questo finanziamento perché sappiamo che investire sul diritto allo studio degli alunni, abbattendo ogni limite di tipo economico, significa investire in una società migliore, in un futuro dove le difficoltà finanziare non vanno ad incidere sul talento, sulla bravura, sulla capacità di emergere dei nostri figli, degli studenti del nostro territorio. La nostra amministrazione pone la scuola e l’istruzione al centro della azione politica, così come la tutela per le fasce sociali più deboli e svantaggiate, poiché coltivare oggi gli uomini e cittadini di domani è preciso dovere di chi vuole vedere crescere la nostra comunità e rafforzare il nostro tessuto sociale. Ringrazio la Dott. Carmela Vitale, responsabile area Servizi Sociali e Istruzione, e tutti coloro che operano in concerto con lei, per la loro azione, sempre puntuale ed efficace".

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook