ORIOLO (COSENZA), primo guarito,è sindaca Colotta - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Ven, Giu

ORIOLO (COSENZA), primo guarito,è sindaca Colotta

Tornata a casa in comune zona rossa dopo 21 giorni ricovero ORIOLO (COSENZA), 21 APR - Simona Colotta, sindaco di Oriolo, in Calabria, è guarita dall'infezione Covid 19, prima ad avere superato la malattia nella comunità che amministra. Dopo 21 giorni di ricovero nell'Ospedale di Cosenza Colotta ha potuto fare rientro nella sua abitazione nel paese, poco più di duemila abitanti, dell'alto Jonio cosentino. Simona Colotta era risultata positiva al Covid 19 martedi 31 marzo e da allora è stata ricoverata e curata nell'Ospedale Covid dell'Annunziata di Cosenza. Ieri, dopo che i risultati di due tamponi fatti a distanza di qualche giorno l'uno dall'altro, hanno certificato la negatività al virus, è stata dimessa. Oriolo, dallo scorso primo aprile è stato dichiarato "zona rossa", con un'ordinanza emessa dalla presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Attualmente, secondo quanto riporta l'ultimo bollettino dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, il comune conta 27 contagiati, 3 ricoverati, 23 a casa e un guarito, appunto la sindaca Colotta.

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Tornata a casa in comune zona rossa dopo 21 giorni ricovero

ORIOLO (COSENZA), primo guarito,è sindaca Colotta
ORIOLO (COSENZA), primo guarito,è sindaca Colotta

 

ORIOLO (COSENZA), 21 APR - Simona Colotta, sindaco di Oriolo, in Calabria, è guarita dall'infezione Covid 19, prima ad avere superato la malattia nella comunità che amministra. Dopo 21 giorni di ricovero nell'Ospedale di Cosenza Colotta ha potuto fare rientro nella sua abitazione nel paese, poco più di duemila abitanti, dell'alto Jonio cosentino. Simona Colotta era risultata positiva al Covid 19 martedi 31 marzo e da allora è stata ricoverata e curata nell'Ospedale Covid dell'Annunziata di Cosenza. Ieri, dopo che i risultati di due tamponi fatti a distanza di qualche giorno l'uno dall'altro, hanno certificato la negatività al virus, è stata dimessa. Oriolo, dallo scorso primo aprile è stato dichiarato "zona rossa", con un'ordinanza emessa dalla presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Attualmente, secondo quanto riporta l'ultimo bollettino dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, il comune conta 27 contagiati, 3 ricoverati, 23 a casa e un guarito, appunto la sindaca Colotta.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002