COSENZA, Medico Asp colpisce infermiere con portiera auto - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
08
Sab, Mag

COSENZA, Medico Asp colpisce infermiere con portiera auto

COSENZA, Medico Asp colpisce infermiere con portiera auto

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Aveva già offeso infermieri e tentato investire in moto colleghi

COSENZA, Medico Asp colpisce infermiere con portiera auto
COSENZA, Medico Asp colpisce infermiere con portiera auto

 

COSENZA, 29 MAG - Un medico dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, P. R, ha colpito un infermiere con lo sportello della propria automobile, lasciandolo a terra ferito. Il fatto è accaduto stamani davanti gli uffici del dipartimento Igiene e prevenzione. La vittima è un infermerie capo della task forse per l'emergenza coronavirus che stava uscendo per andare in ospedale a ritirare alcuni referti di test sierologici. Il medico è stato successivamente rintracciato dai carabinieri mentre passeggiava su Corso Mazzini e la sua posizione è al vaglio della magistratura. L'uomo non è nuovo ad episodi simili. Il 3 aprile scorso, nell'ospedale di Cetraro, rivolgendosi ad alcuni infermieri che lamentavano la carenza di misure di protezione, disse loro: "siete qui solo per rubare lo stipendio, non siete infermieri". Il 20 maggio, invece, dopo avere tentato di investire con la moto alcuni colleghi davanti la sede dell'Asp era andato negli uffici lanciando documenti e inveendo contro i propri superiori e le persone presenti.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002