COSENZA, Cc Nucleo tutela patrimonio culturale, recuperati beni culturali per 10 milioni
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Ven, Ago
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

COSENZA, Cc Nucleo tutela patrimonio culturale, recuperati beni culturali per 10 milioni

COSENZA, Cc Nucleo tutela patrimonio culturale, recuperati beni culturali per 10 milioni

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ritrovati reperti, opere e sequestri edifici abusivi, 30 arresti

COSENZA, Cc Nucleo tutela patrimonio culturale, recuperati beni culturali per 10 milioni
COSENZA, Cc Nucleo tutela patrimonio culturale, recuperati beni culturali per 10 milioni

 

COSENZA, 01 GIU - Ammonta a oltre 10 milioni di euro il valore dei beni recuperati nel corso del 2019 dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Cosenza. Migliaia di reperti archeologici, frutto di scavi clandestini, beni d'antiquariato tra cui importanti dipinti provenienti da furti in abitazioni e opere d'arte contemporanea false sono stati ritrovati e restituiti ai legittimi proprietari dai militari che hanno anche sequestrato immobili edificati abusivamente all'interno di aree tutelate perché di interesse archeologico e paesaggistico. Trenta le persone arrestate, di cui due in flagranza e 145 denunciate in stato di libertà. Portate a termine due importanti operazioni: una denominata "Achei che ha permesso di scoprire l'esistenza di un'associazione criminale, con base nel Crotonese ma con ramificazioni in altre regioni del territorio nazionale ed estero, dedita non solo agli scavi clandestini, ma anche alla ricettazione di materiale archeologico depredato e "Antiques" che ha consentito di dare esecuzione a sette misure cautelari nei confronti di altrettanti componenti di un'associazione per delinquere, con base a Napoli e Brescia, finalizzata alla ricettazione ed alla illecita esportazione di beni antiquariali.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook