Rsa e Covid, regole anche per gli abbracci - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Gio, Lug

Rsa e Covid, regole anche per gli abbracci

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Rsa, al via l'apertura alle visite dei parenti. E nell'ordinanza siglata oggi dal ministro Speranza, c'è anche un paragrafo dedicato al contatto fisico, con le regole per gli abbracci in sicurezza fra visitatori e pazienti. "Il contatto fisico tra visitatore/familiare e ospite/paziente - si legge infatti nell'ordinanza - può essere preso in considerazione in particolari condizioni di esigente relazionali/affettive.

alternate text

 

L'interazione con contatto fisico può avvenire esclusivamente tra familiare/visitatore in possesso della Certificazione verde Covid-19 e di ospite/paziente vaccinato o con infezione negli ultimi 6 mesi, fatte salve diverse motivate indicazioni della Direzione sanitaria ovvero del referente medico o del medico curante (es. ospite con controindicazione alla vaccinazione)", quanto si legge nel documento 'Modalità di accesso/uscita di ospiti e visitatori presso le strutture residenziali della rete territoriale', che regola le visite in Rsa consentite da ora e fino al 30 luglio prossimo. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002