Giulia Tramontano, le verifiche sui video alla ricerca di complici
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
13
Gio, Giu

Giulia Tramontano, le verifiche sui video alla ricerca di complici

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Omicidio di Giulia Tramontano, i carabinieri del nucleo investigativo di Milano e i colleghi della compagnia di Rho stanno raccogliendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza di Senago, il comune alle porte di Milano dove lo scorso sabato la donna è stata uccisa dal compagno Alessandro Impagnatiello. L'obiettivo

- a quanto si apprende - è duplice: da un lato quello di verificare che il barman 30enne non abbia avuto complici e dall'altro ricostruire con esattezza gli spostamenti dell'uomo, che ha confessato di aver ucciso Giulia la sera dello scorso sabato all'interno del loro appartamento di Senago e di averne poi inscenato e denunciato la scomparsa, mentre tentava di disfarsi del corpo, dandolo due volte alle fiamme e poi nascondendolo in garage, nel bagagliaio dell'auto e infine in un'intercapedine in un'area dismessa, dove su sua indicazione i carabinieri lo hanno trovato nella notte tra mercoledì e giovedì.  

Le immagini potranno quindi chiarire se aderisca al vero il racconto di Impagnatiello, che - scrivono l’aggiunta Letizia Mannella e la pm Alessia Menegazzo nel decreto di fermo - “ha dimostrato di essere in grado di mentire ripetutamente e di cambiare più volte versione dei fatti”. Il 30enne ha sostenuto anche questa mattina durante l'interrogatorio di convalida del fermo davanti al gip Angela Minerva di ucciso Giulia e di averne occultato il cadavere da solo, senza l'aiuto di complici.  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.