Coronavirus, in Africa più di 15.000 casi e 816 morti - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Mer, Ott

Coronavirus, in Africa più di 15.000 casi e 816 morti

Coronavirus, in Africa più di 15.000 casi e 816 morti

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

In Africa sono ormai più di 15.000 i casi di coronavirus.

Coronavirus, in Africa più di 15.000 casi e 816 morti
Coronavirus, in Africa più di 15.000 casi e 816 morti

 

Gli ultimi dati del Centro di controllo delle malattie dell'Unione Africana (Cdc Africa) parlano di 816 decessi e 15.249 casi di Covid-19 in 52 Paesi dell'Unione Africana, 505 contagi in più rispetto alle notizie confermate ieri. Le persone dichiarate guarite sono 2.895.  

Con un bilancio di 27 vittime e 2.272 casi il Sudafrica resta il Paese con il maggior numero di contagi, mentre con 293 morti e 1.914 casi è sempre l'Algeria lo Stato in cui si contano più decessi. L'Egitto è il secondo Paese del continente per numero di casi: qui sono almeno 2.190 le persone che hanno contratto l'infezione e 164 le vittime. Segue il Marocco con 1.763 casi e 126 morti. 

Nell'Africa subsahariana, il Paese con il maggior numero di vittime è il Burkina Faso, dove si contano 28 morti e 515 casi di Covid-19. Ci sono poi altri 31 Paesi del continente in cui si registrano vittime: Tunisia (34), Repubblica democratica del Congo (20), Niger (13), Camerun (12), Nigeria (10), Mali (10), Mauritius (9), Kenya (9), Ghana (8), Liberia (6), Costa d'Avorio (6), Congo (5), Sudan (4), Etiopia (3), Zimbabwe (3), Togo (3), Tanzania (3), Gibuti (2), Somalia (2), Malawi (2), Angola (2), Zambia (2), Senegal (2), Burundi (1), Benin (1), Gabon (1), Libia (1), Botswana (1), Gambia (1), Capo Verde (1) e Mauritania (1). Il primo caso di coronavirus in Africa è stato registrato il 14 febbraio in Egitto.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002