Europee, Roma in tilt per un bug. Gualtieri: "Incidente grave"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Sab, Giu

Europee, Roma in tilt per un bug. Gualtieri: "Incidente grave"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - ''E' un incidente molto grave, me ne scuso con tutti". Un 'bug' condiziona la macchina delle elezioni europee a Roma. E il sindaco Roberto Gualtieri interviene a La7, durante la maratona di Enrico Mentana, per fare il punto dopo

la video-denuncia di Ignazio Marino, candidato di Avs, che ha inviato al direttore del Tg La7 dei video relativi alle operazioni in corso nella Nuova Fiera di Roma. "Roma non è stata in grado di comunicare i dati perché hanno utilizzato un sistema informatico che non era stato collaudato", ha detto Marino in un video registrato alle 16 del 10 giugno. 

 

"Ho chiesto un'indagine interna e sarò severissimo su eventuali responsabilità. E' stato un vero e proprio bug, quando nel seggio si voleva digitare il dato non compariva il numero del seggio ma un altro e quindi non si è potuta fare l'immissione dei dati. L'immissione sta avvenendo adesso, si è conclusa da diverse ore per quanto riguarda i voti di lista, ed ora si è a metà delle preferenze. Nel giro di qualche ora sarà conclusa la digitazione di questa squadra di emergenza che si è dovuta creare'', ha detto Gualtieri nel pomeriggio.  

''Dal punto di vista giuridico per la proclamazione degli eletti la parte dell'immissione dei dati, per poi vederli sul sito del Ministero dell'Interno, è solo informativa, non ha alcun valore giuridico. E' un circuito parallelo che serve solo a titolo informativo, non sono dati che determinano la proclamazione. La proclamazione dei candidati eletti avviene diversi giorni dopo quando i verbali, firmati, vanno al Tribunale che li rendiconta e decide chi è stato eletto''. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.