Arte e Cultura - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Lun, Mag

Leopold Schmutzler - Ethereal painting

Leopold Schmutzler - Ethereal painting

 

Noi siamo il riflesso dell'ambiente in cui siamo. Noi siamo e l'ambiente ci possiede inviandoci il suo riflesso. Lo spazio è il legame o braccio che ci tiene congiunti all'ambiente. In rapporto all'ambiente, noi siamo in relazione a ciò che abbiamo e questa espressione non è rapportabile al trinomio odierno di uomo essere avere, ma va ricondotta all'essenza dell'esistenza umana e quindi ai primordi della scala evolutiva.

 

Si è concluso con la proclamazione dei vincitori, il Concorso “Insieme Cambiamo la Rotta, No alla Plastica in mare, nei fiumi, nei laghi. Cambiamenti climatici, cause e rimedi” indetto dal Ministero dell’Istruzione e dalla Lega Navale Italiana per l’anno scolastico 2019/2020 e, successivamente, prorogato al 1 marzo 2021 a causa della pandemia dovuta al COVID. Il Concorso era rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di I e II grado, con lo scopo di stimolare negli studenti una riflessione sulle principali problematiche ambientali, cambiamenti climatici e inquinamento, e favorire una maggiore consapevolezza da parte dei ragazzi sui temi della sostenibilità, della protezione dell’ambiente e della cura della “casa comune”. 

 

"Ho sempre taciuto, finora. E, forse, ho sbagliato". Dopo settimane di voci, indiscrezioni, ipotesi più o meno fantasiose sulla sua vita privata, dalla rottura con Can Yaman al matrimonio con lo stesso, fino all'attribuzione di diversi nuovi flirt, Diletta Leotta ha deciso di dire la sua in un lungo post su Instagram, interrompendo un lungo periodo di silenzio. "Mi illudevo - scrive la conduttrice - che prima o poi la buona informazione avrebbe avuto la meglio sul giornalismo-spazzatura. Perciò ho subito la quotidiana goccia di gossip-veleno; i fotografi sotto casa e in scooter dietro ogni mio spostamento; i droni fuori le finestre. Ma ora mi sono un po’ stancata". 

 

Un giallo psicologico pieno di colpi di scena, ma anche una storia d’amore. E' 'La guardiana delle tartarughe' (Rogiosi Editore, pp. 232, euro 16), il nuovo romanzo di Elisabetta Masso, giornalista e scrittrice alla sua terza fatica letteraria. Il libro trascina in una lettura ipnotica che tiene il lettore incollato fino alla fine della storia il cui protagonista è John Pen, un affascinante agente dello Special Air Service britannico, che dopo la morte dell'amata sorella Katrin, consumato dal dolore, ha lasciato tutto per rifugiarsi segretamente a Cascais, in Portogallo, lontano dalla sua vita precedente. Nessuno, tranne il suo migliore amico Alfred, sa dove si trovi.

image

 

L’Associazione Parchi e Giardini d’Italia (Apgi) rileva con soddisfazione che il Piano nazionale di ripresa e resilienza contiene misure in favore del patrimonio dei parchi e giardini italiani. “Una scelta che riconosce lo statuto e la dignità storica e artistica dei giardini italiani, oltre al loro straordinario valore

 

Tanti i fattori che portano la maggioranza degli studenti a dare un giudizio negativo della didattica a distanza. Appena 1 alunno su 10 promuove la preparazione tecnologica dei docenti; solo per la metà hanno saputo organizzare lezioni stimolanti. Anche la casa, però, nasconde delle insidie. Così l’attenzione e il rendimento crollano. Per non parlare dei ‘danni’ psicologici, che aprono le porte a comportamenti errati. L’indagine condotta dal portale Skuola.net con l’Associazione Nazionale Di.Te., fa emergere la bocciatura della Dad da parte del 62% dei 10mila studenti di età compresa tra gli 11 e i 19 anni  

Gleijeses

 

"Ho letto tutto il Recovery plan e lo trovo abbastanza inquietante. Ma se è un'occasione per rilanciare il Paese lo sarà sicuramente anche per rilanciare la cultura. Mi sembra, però, un'occasione persa che potevamo giocarci diversamente. Speriamo di non fermarci alla digitalizzazione e all'eliminazione della barriere

 

Università e coronavirus in Italia, sì alla sessione di laurea estiva in presenza. A dirlo a Buongiorno, su Sky TG24, la ministra dell'Università e Ricerca Maria Cristina Messa. "Credo proprio di sì - ha infatti replicato la ministra alla domanda sul tema -. Dobbiamo mantenere la doppia linea in presenza e a distanza, anche perché ci sono dei ragazzi che vivono fuori sede e fanno fatica a ritornare in sede per un solo mese. Dobbiamo agire soprattutto a favore delle studentesse e degli studenti".  

 

'Nomadland', il lungometraggio Searchlight Pictures vincitore di tre Premi Oscar come Miglior film, Miglior regista (Chloé Zhao) e Miglior attrice (Frances McDormand), arriverà il 29 aprile nelle sale italiane e il 30 aprile su Star all’interno di Disney+. Diretto dalla regista vincitrice dell’Academy Award Chloé Zhao e interpretato dall’attrice Premio Oscar Frances McDormand, il film è basato sul libro di Jessica Bruder 'Nomadland. Un racconto d'inchiesta', edito in Italia da Edizioni Clichy. 

 

"Mi dispiace per i colleghi italiani, certo. Ma non posso dare un giudizio chiaro e oggettivo sulla loro mancata vittoria agli Oscar, perché sarebbe inutile commentare una sconfitta non conoscendo nello specifico il lavoro fatto dai colleghi competitors. Potrei dire delle cose banali". Così il regista Gabriele Muccino, all'Adnkronos, sulla mancata vittoria agli Oscar degli italiani Matteo Garrone e Laura Pausini, su quali l'Italia riponeva le sue speranze per guadagnare almeno una delle ambite statuette assegnate dall'Academy in questa 93esima edizione. "Quello che posso dire è che mi dispiace", aggiunge Muccino. 

 

La stampa ufficiale cinese ha censurato la notizia dell'assegnazione dell'Oscar per la Miglior regia a Chloe Zhao. La cineasta, nata a Pechino ma con cittadinanza statunitense, ha fatto la storia con 'Nomadland' diventando la prima donna asiatica e la seconda donna in assoluto a vincere il premio. 

Sottocategorie

ASSOCIAZIONE #EUMESWIL è un’associazione culturale non-profit, sorta a Firenze e Vienna con lo scopo di studiare e diffondere l’opera, il pensiero e lo stile esistenziale di #ErnstJünger.