Arte e Cultura - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mar, Mag

Da oggi nelle librerie francesi arriva 'Dépouillée', traduzione della raccolta di racconti 'Disadorna e altre storie' di Dario Franceschini, apparsa in Italia per 'La nave di Teseo'. E' lo stesso editore italiano a segnalarlo, ricordando come il titolo appare per i tipi di Gallimard, nella prestigiosa collezione L’arpenteur, nella traduzione di Chantal Moiroud.

Oltre il coraggio fisico, c'è qualcosa di più: è il coraggio di essere se stessi e di affermarlo in un mondo che fa di tutto per fagocitarti, assorbirti e sputarti come un qualunque oggetto di consumo. E' la parabola di Rika, 17enne giapponese che in Italia si trova a vivere una terribile avventura che metterà in luce la sua capacità di resistere e tenere fede alla promessa che si era fatta dopo un'altra brutta esperienza vissuta a Tokyo, imparare a dire no.

Prima di diventare un film di Nanni Moretti che uscirà nelle sale italiane il 23 settembre, "Tre Piani" è stato uno dei romanzi di maggior successo dell'israeliano Eshkol Nevo, pubblicato in Italia da Neri Pozza. Ma chi è l'autore che ha ispirato il regista italiano, tanto che il film -scritto insieme a Federica Pontremoli e a Valia Santella- è la sua prima pellicola adattata da un'altra opera?

Alessandro Cattelan sbarca in Rai. Nei palinsesti autunno-inverno che arrivano domani sul tavolo del Cda Rai per l’illustrazione, a quanto apprende l’Adnkronos, c’è una sorpresa: Alessandro Cattelan alla conduzione di un programma, dal titolo ‘Da grande’, in prima serata su Rai1 a partire da

Dopo il premio al David di Donatello 2021, beffando Laura Pausini, Checco Zalone vince anche il Tapiro d'Oro. Domani sera, a Striscia la notizia su Canale 5, Valerio Staffelli a Bari incontra l'attore cui consegna il Tapiro d’oro per non essersi presentato a ritirare il David di Donatello vinto martedì sera. Premio ottenuto per la

Sarà disponibile in rotazione radiofonica a partire da venerdì 14 maggio “Sweet dreams”, il nuovo brano di uno dei fenomeni della scena Edm (Electronic Dance Music) nel mondo; lui si chiama Vincent Arena e per gli “addetti ai lavori” è tutt’altro che un nome nuovo dopo i successi ottenuti con i

 

È nelle sale “Dietro la notte”, ne parlano due dei protagonisti: Roberta Giarrusso e Fortunato Cerlino. Dopo il successo planetario di No Roots, Alice Merton esce con ‘Vertigo’  

 

Sophia Loren si aggiudica il settimo David di Donatello come migliore attrice protagonista per il film 'La vita davanti a sé', diretto dal figlio dell'attrice Edoardo Ponti. (Immagini da raiplay.it) 

David di Donatello 2021, ecco tutti i protagonisti della 66esima edizione. La cerimonia, trasmessa in diretta su Rai1, è condotta da Carlo Conti. Ad aprirla Laura Pausini che, in un Teatro dell'Opera di Roma vuoto, ha cantato il suo 'Io sì', il brano premiato ai Golden Globes e nominato agli Oscar, oltre che al David come miglior canzone originale, tratto dal film 'La vita davanti a sé' di Edoardo Ponti con Sophia Loren. 

"Giù le mani da mio padre. Chiedo alla casa d'aste Bertolami, anche a nome dei miei fratelli e sorelle, di rettificare il titolo dell'appuntamento in programma l'11 giugno. Non si tratta, infatti, dell''eredità' di nostro padre, semmai della seconda moglie, Maria Pia Tavazzani. Mio padre abitò solo poche ore prima di morire l'appartamento di Corso Rinascimento a Roma, da cui provengono le centinaia di opere in vendita. La casa di famiglia, in via Platone, fu distrutta infatti da un incendio nel 1999". E' quanto ha precisato all'Adnkronos Giorgio Fanfani, figlio del politico e storico leader della Dc, sull'asta romana 'dedicata' al padre.

Sottocategorie

ASSOCIAZIONE #EUMESWIL è un’associazione culturale non-profit, sorta a Firenze e Vienna con lo scopo di studiare e diffondere l’opera, il pensiero e lo stile esistenziale di #ErnstJünger.