Arte e Cultura - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mar, Mag

Ritorno al futuro nel passato. Gli Annali ''Natura e Cultura''
Ritorno al futuro nel passato. Gli Annali ''Natura e Cultura''

 

Oggi dedicheremo il nostro scritto al ritorno al futuro, ma un futuro che nasce nel passato o per meglio dire nel 2002 quando vennero pubblicati Gli Annali, prima serie di Eumeswil, sul tema Natura e Cultura e pubblicammo, nella sezione interventi due articoli dell’allora attualità di Antonella Tommaselli dedicato a "Il cibo transgenico" e di Arianna Dagnino su "La mutazione dei sessi". A un ventennio dall’uscita del nostro Annale i due articoli ci sembrano ancora validi e degni di nota forse più comprensibili adesso che all’epoca!

 

Bvlgari annuncia l’ingresso di Chiara Ferragni nella sua prestigiosa community di PR ambassador. Da anni cliente della casa di alta gioielleria romana, la famosa opinion leader della moda e imprenditrice, si legge in una nota " condivide con Bvlgari lo stesso approccio esuberante, gioioso, indipendente e autentico che ha incantato milioni di follower nel mondo". Nel suo nuovo ruolo, Chiara Ferragni aiuterà quindi il marchio "a comunicare i propri valori ad un audience cross generazionale e internazionale". Nelle immagini scattate in uno studio fotografico a Milano dal fotografo Giulio Rustichelli, Chiara Ferragni posa di fronte all’obiettivo indossando una serie di icone della gioielleria di Bvlgari, tra cui alcuni pezzi delle collezioni B.Zero1, Serpenti e Serpenti Viper, ma anche un’incredibile collana della linea di alta gioielleria Monete. 

 

Novak Djokovic allenato da Fiorello. Il fuoriclasse serbo, numero 1 del mondo, in vista del debutto al Foro Italico negli Internazionali d'Italia si affida ai consigli del suo allenatore speciale. (Instagram/Djokovic). 

Come in Italia del resto, anche negli Stati Uniti Dante fu 'scoperto' tardi, ma una volta che iniziò a essere tradotto, a inizio Ottocento, i suoi versi attecchirono velocemente. Hanno alimentato la cultura nordista durante la guerra civile, quando "si pensava che il poema dantesco riflettesse chiaramente l’unione contro i 'traditori' sudisti che dovevano essere condannati a patire nei gironi più profondi dell’Inferno", influenzato poeti come T.S. Eliot ed Ezra Pound. Esteso il loro eco ai romanzi gialli e all'hip hop contemporanei.

 

La Domenica è fatta per concentrarsi su tutto ciò che gli altri giorni ci sfugge. Sulla luce profonda che alberga nelle cose. La domenica è il giorno del riposo ma non per le attività dello spirito.

Una cosa è dileggiare, altro è criticare ponendo le giuste argomentazioni in presenza di un contraddittorio. Purtroppo oggi, chiunque salga sul palco si sente autorizzato a sparlare portando avanti una propria causa giusta o sbagliata che sia. Lo abbiamo imparato dai salotti televisivi dove accuse e sproloqui evidenziano il fallimento e la distruzione dell'individuo. Il messaggio che passa è che chiunque imprechi contro qualcun altro diventa automaticamente qualcuno.

"Non si può fare finta che il Ddl Zan non serva, che è inutile, come fa la destra per accontentare il proprio elettorato. Il Ddl Zan è civiltà. È una legge che serve al Paese per tutelarsi dalla omotransfobia e invece la destra non fa altro che usare slogan. Parla alla pancia, ma fa solo finta che gli stia a cuore il cittadino".

Paul Van Doren, l''inventore' delle Vans, è morto a 90 anni. L'imprenditore statunitense, co-fondatore dell'azienda di scarpe e abbigliamento Vans, è stato il creatore di un impero grazie alle sneaker di tela diventate icone della cultura pop. La Vans su Twitter ha scritto: "È con profondo rammarico che Vans annuncia la scomparsa del nostro co-fondatore Paul Van Doren.

A più di 80 anni dalla scoperta della Grotta Guattari a San Felice Circeo (Latina), una ricerca della Soprintendenza archeologica di Frosinone e Latina in collaborazione con l'Università di Tor Vergata ha portato alla scoperta di reperti fossili "attribuibili a 9 individui di uomo di Neanderthal". Emersi inoltre resti di iena, rinoceronte, elefante, cervo gigante, dell'orso delle caverne e di altri animali.

Sottocategorie

ASSOCIAZIONE #EUMESWIL è un’associazione culturale non-profit, sorta a Firenze e Vienna con lo scopo di studiare e diffondere l’opera, il pensiero e lo stile esistenziale di #ErnstJünger.