Arte e Cultura - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mar, Mag

Oltre 3.000 studenti d’Italia oggi si sono collegati su Feltrinelli Live, lo spazio digitale di laFeltrinelli, per incontrare virtualmente Alberto Angela, in collegamento dalla Feltrinelli Largo Torre Argentina, e confrontarsi con lo scrittore su “L’ultimo giorno di Roma”, il primo volume della trilogia pubblicata da

Scontro social tra la ex ministra Lucia Azzolina e l'ex capogruppo Pd al Senato, Andrea Marcucci. Tutto inizia da un tweet del senatore dem che si complimenta con l'attuale titolare dell'Istruzione, Patrizio Bianchi. "Il ministro #Bianchi pone giustamente tema della stabilizzazione dei precari della scuola. Giusto procedere verso la

Arriva una collana di graphic novel, con una serie di titoli alla riscoperta dei personaggi firmati Walt Disney: la Panini Comics porta infatti in edicola, nelle fumetterie e su Panini.it le graphic novel Disney edite in Francia da Glenat per il mercato d’Oltralpe. A dare il via alle pubblicazioni, in uscita giovedì, sarà 'Mickey e l’Oceano Perduto', prova d’autore di Denis-Pierre Filippi con i disegni di Silvio Camboni e i colori di Gaspard Yvan e Jessica Bodart, un 'concentrato' di avventura, azione, umorismo e poesia in stile graphic novel.

Da Fidel Castro ad Adolf Hitler il passo è breve, almeno per la scrittrice Paola Sorge che dieci mesi dopo l'uscita di 'Fidel in love' sulla storia del grande amore segreto del rivoluzionario cubano con l'italiana Anna Maria Traglia nipote del cardinale, esce ora con 'Herr Hitler, nascita di un fuhrer', sempre per l'editore Castelvecchi, che racconta l'infanzia, l'adolescenza e poi l'ascesa al potere del dittatore nazista. "Fidel è un personaggio che mi ha sempre molto intrigato, in Hitler sono incappata spesso come germanista", spiega all'AdnKronos l'autrice di questa biografia narrativa, una sorta di romanzo storico in cui ogni evento è però documentato. "Tutti e due avevano una grande arte oratoria", osserva.

"Il primo maggio è da sempre un concerto politico per i lavoratori. In un momento come questo bisognava far leva sulla crisi che c'è da più di un anno. Fedez ha espresso i suoi pensieri ed è giusto ma solo per attaccare un partito e senza sapere che in Italia abbiamo già leggi solide che tutelano tutti, gay compresi". E' quanto dice Povia all'Adnkronos sulla polemica che ha Fedez come protagonista. La Rai dovrebbe fargli causa? "No -risponde il cantante- siamo nell'era di tutti contro tutti. Si può perdonare un errore di ingenuità soprattutto se fatto da un ragazzo che non è informato su quello che dice".  

"Se il Ddl Zan diventerà legge, il primo soggetto ad essere denunciato in base alle nuove disposizioni normative sarà proprio Fedez". Lo annuncia il Codacons, che "sostiene pienamente il disegno di legge contro le discriminazioni di genere", e ricorda "la carrellata di canzoni dal contenuto omofobo pubblicate da Fedez negli anni.

"E' stato inquietante ascoltare l'invito rivolto a Fedez ad adeguarsi a un sistema. In Rai non ci deve essere alcun sistema ed anzi, poiché la Rai è nostra, di tutti noi cittadini, lancio questa iniziativa: #lanostrarai. In queste ore si è tanto parlato del ruolo dei social, quindi immagino un'iniziativa che parta dal basso e attraverso la quale tutti coloro che tengono alla Rai Servizio Pubblico dicano cosa vogliono e come vogliono #lanostrarai". Il segretario dell'Usigrai, Vittorio Di Trapani, condivide con l'Adnkronos la sua idea a due giorni dal Concertone segnato dalla polemica tra Fedez e la Rai.  

Ogni 4 maggio si celebra lo Star Wars Day, una intera giornata dedicata alla saga più amata della storia. Una ricorrenza solitamente celebrata da tutti i fan della principessa Leila, del Jedi Luke Skywalker e del maestro Joda - senza dimenticare Darth Vader, Han Solo e Obi-Wan Kenobi solo per citarne alcuni - con dei 'viewing partiesi,meeting dedicati alla visione dei film della saga o altri eventi a tema, che anche quest’anno avverranno online per via della pandemia di coronavirus. Senza dimenticare i social, dove spopola l’hashtag #StarWarsDay. 

Aladin - illustré par Albert Robida
Aladin - illustré par Albert Robida

 

 

Gli appassionati di Jung, dell’interpretazione dell’esistenza, dei sogni, degli archetipi avranno pane per i loro denti leggendo l’interessante, denso scritto di Antonio Vitolo past President Apa, docente universitario, psicologo, saggista dal titolo: Sull’archetipo della metanoia. Nel suo testo si trova un’interpretazione di ciò che sta avvenendo. Troveranno, nella lettura, gran piacere anche gli appassionati dello zodiaco! È un testo che apre molteplici scenari di inchiesta, di ricerca e riflessione. Noi ci poniamo in dialogo aperto con il Prof. Vitolo e con voi, cari lettori, e prendendo la palla al balzo vi proponiamo invece la lettura di un testo scarsamente conosciuto di Ernst Jünger non fosse altro per giocare con i due nomi che spesso vengono confusi Jung e Jűnger. Abbiamo di fronte "due giovani", pietre miliari del pensiero e della ricerca.

Sull’archetipo della μετάνοια (metanoia)
Sull’archetipo della μετάνοια (metanoia)

 

L’autore riflette sul tempo del Coronavirus, muovendo dalle categorie junghiane di inconscio collettivo, eone, archetipo e presenta l’ipotesi di una trasformazione psichica collettiva e individuale basata sull’archetipo di un radicale rovesciamento dello spillover che ha generato la nascita e propagazione del Coronavirus. Una μετάνοια appare possibile solo attraverso un’apertura radicale al principium individuationis. La tragica esperienza della precarietà dei vaccini e di una diffusa morte dissacrata esige, verosimilmente, una più profonda considerazione della pulsione di morte e del sacrificio. Virus e malattie sono forse inevitabili, ma una μετάνοια potrebbe aiutare a comprendere il simbolismo del Male e a trascendere l’angoscia che ne adombra la radice profondamente umana.

Sottocategorie

ASSOCIAZIONE #EUMESWIL è un’associazione culturale non-profit, sorta a Firenze e Vienna con lo scopo di studiare e diffondere l’opera, il pensiero e lo stile esistenziale di #ErnstJünger.