Guerra a Il Giornale, chiusa la redazione romana
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Gio, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Guerra a Il Giornale, chiusa la redazione romana

Guerra a Il Giornale, chiusa la redazione romana

Arte e Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La notizia è rimbalzata nella giornata di ieri quando il management ha inviato ai giornalisti che lavorano a Roma una scarna comunicazione, annunciando il taglio della redazione romana e il trasferimento dei cronisti a Milano. Tutto entro il 30 aprile. Dal primo maggio, dunque, chiude l’ufficio romano.

Guerra a Il Giornale, chiusa la redazione romana
Guerra a Il Giornale, chiusa la redazione romana

 

I giornalisti si sono immediatamete riuniti in assemblea e sono pronti a proclamare uno sciopero. Il Fatto Quotidiano, riportando fonti interne, parla addirittura di un’ipotesi di sfiducia al direttore Alessandro Sallusti.
Furiosa reazione del comitato di redazione: “Le rappresentanze sindacali deprecano e respingono la decisione, arrivata dopo mesi di trattative sulla riduzione del costo del lavoro giornalistico, durante le quali i dipendenti del quotidiano hanno dimostrato la massima disponibilità. Ai dipendenti poligrafici una ipotesi analoga era stata semplicemente ventilata e mai neppure formalizzata”. E non è tutto: “L’azienda con un vero e proprio ricatto, mette i lavoratori e le loro famiglie davanti alla scelta secca tra le dimissioni e il trasferimento coatto da Roma a Milano. La chiusura della redazione del giornale si configura come una rappresaglia di un management poco abituato a relazioni industriali collaborative”.

Non s’è fatta attendere la replica dell’editore che ha fatto sapere che: “facendo riferimento alle notizie di stampa relative alla chiusura della sede romana de il Giornale, l’Editore precisa che la decisione è stata presa dal Consiglio di Amministrazione della Società Europea di Edizioni, tenutosi, ieri, 18 marzo. Senza l’avallo di persone estranee al CdA”.

Intanto ai colleghi de Il Giornale è arrivata la solidarietà della redazione web che affida a un post apparso proprio sul sito del quotidiano il suo messaggio: “La redazione del Giornale On Line srl, preso atto della difficile situazione dei colleghi del Giornale e della decisione dell’azienda di chiudere la sede della redazione romana, esprime la propria solidarietà professionale e umana.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook