Scuola, sui social no-mask all'attacco
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Ven, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Scuola, sui social no-mask all'attacco

Scuola, sui social no-mask all'attacco

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La riapertura delle scuole nell'anno della mascherina per gli studenti e delle distanza da rispettare in classe, ha fatto scattare sui social la rabbia dei movimenti della sfera no-mask e no-vax sulle tante pagine delle associazioni.

Scuola, sui social no-mask all'attacco
Scuola, sui social no-mask all'attacco

 

Obiettivo delle invettive, e spesso degli insulti, sono il Governo e il Comitato tecnico scientifico, che ha deciso le linee guida per la riapertura. La critica più diffusa riguarda proprio le misure approvate dai tecnici, "che rovinano un giorno importante" per i bambini. Ma insulti e sarcasmo non risparmiamo l'uso mascherina, che "rovina l'apprendimeno dei ragazzi" e la misurazione della temperatura affidata a casa ai genitori che su molti post viene 'consigliata' ai politici in modo non proprio ortodosso.  

"Stamattina Facebook mi ha ricordato il primo anno di scuola di mio figlio. Sto piangendo da un'ora", scrive un utente. Sulle pagine delle associazioni che fanno parte della galassia no-vax molti genitori scrivono che non hanno mandato oggi a scuola i propri figli "per paura" o "per evitargli lo spettacolo indecente della mascherina". Il 5 settembre scorso il 'popolo' no mask, unitosi a quello no-vax, si è riunito nella Capitale per una manifestazione che ha avuto come slogan, 'Noi siamo il popolo', con bandiere tricolori e cori 'libertà, libertà'.  

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook